vai al Contenuto

Portale Norme & Concorsi Salute

Numero Atti:61867
Ultima Gazzetta Ufficiale del: 18 giugno 2019 Ultima Modifica: 19 giugno 2019
servizio rss

Dettaglio atto

Ministero della Salute

Comunicato

Autorizzazione all'immissione in commercio del medicinale per uso veterinario ad azione immunologica «Izovac ND IB IBD» - vaccino inattivato in emulsione iniettabile per galline ovaiole e riproduttori. (17A04360)

(G.U. Serie Generale , n. 152 del 01 luglio 2017)

							 
Decreto n. 79 del 25 maggio 2017 Medicinale veterinario ad azione immunologica IZOVAC ND IB IBD - vaccino inattivato in emulsione iniettabile per galline ovaiole e riproduttori. Titolare A.I.C.: la societa' Izo S.r.l. a socio unico, con sede legale e domicilio fiscale in Via San Zeno, 99/A - 25124 Brescia. Produttore responsabile rilascio lotti: lo stabilimento Izo S.r.l. a socio unico, con sede legale e domicilio fiscale in Via San Zeno, 99/A - 25124 Brescia. Confezioni autorizzate e numeri di A.I.C.: astuccio contenente 1 flacone da 1000 dosi - A.I.C. n. 105031013; scatola contenente 10 flaconi da 1000 dosi - A.I.C. n. 105031025. Composizione: ogni dose (0.5 ml) di vaccino contiene: principio attivo: virus della Pseudopeste Aviare inattivato: ceppo Ulster ≥ 16 HI.U.* virus della Bronchite Infettiva Aviare inattivato: ceppo M41 ≥ 64 HI.U.** virus della Malattia di Gumboro inattivato: ceppo Winterfield 2512 RP≥1*** *HI.U. = Unita' specifiche del test di inibizione dell'emoagglutinazione con 1/50 di dose. **HI.U. = Unita' specifiche del test di inibizione dell'emoagglutinazione. ***RP = Potenza Relativa (Test ELISA) per confronto con vaccino di riferimento. Adiuvante: Paraffina liquida leggera 253 mg/dose. Conservante: Sodioetilmercuriotiosalicilato 50µg/dose. Eccipienti: cosi' come indicato nella tecnica farmaceutica acquisita agli atti. Specie di destinazione: galline ovaiole e polli riproduttori. Indicazioni terapeutiche: vaccinazione di richiamo (vaccinazione booster) dei polli riproduttori e delle galline ovaiole, per l'immunizzazione attiva contro la Malattia di Newcastle e la riduzione della mortalita' e dei segni clinici; per l'immunizzazione attiva contro la Bronchite Infettiva Aviare per la protezione del calo di ovo deposizione; per l'immunizzazione passiva (attraverso il trasferimento degli anticorpi materni) contro la Malattia di Gumboro e la riduzione della mortalita' e dei segni clinici nella prole. Insorgenza dell'immunita': Malattia di Newcastle: 4settimane dopo la vaccinazione; Bronchite Infettiva: 5 settimane dopo la vaccinazione; Malattia di Gumboro: 6 settimane dopo la vaccinazione. Durata dell'immunita': Malattia di Newcastle: 40 settimane dall'insorgenza dell'immunita'; Bronchite Infettiva: 39 settimane dall'insorgenza dell'immunita'; Malattia di Gumboro: 30 settimane dall'insorgenza dell'immunita'. Validita': periodo di validita' del medicinale confezionato per la vendita: 24 mesi; periodo di validita' dopo prima apertura del confezionamento primario: 10 ore. Tempi di attesa: cavallo: carne e visceri: zero giorni. Uso non autorizzato in animali che producono latte per consumo umano. Regime di dispensazione: da vendersi soltanto dietro presentazione di ricetta medico veterinaria in triplice copia non ripetibile. Decorrenza di efficacia del decreto: efficacia immediata.
Torna su