vai al Contenuto

Portale Norme & Concorsi Salute

Numero Atti:60500
Ultima Gazzetta Ufficiale del: 14 dicembre 2018 Ultima Modifica: 18 dicembre 2018
servizio rss

Dettaglio atto

Ministero della Salute

Comunicato 13 ottobre 2017

Autorizzazione all'immissione in commercio del medicinale per uso veterinario «Parofor 140 mg/ml soluzione per uso in acqua da bere, latte o succedaneo del latte per bovini preruminanti e suini». (17A06841)

(G.U. Serie Generale , n. 240 del 13 ottobre 2017)

							 
Estratto decreto n. 116 del 19 settembre 2017 Medicinale veterinario PAROFOR 140 mg/ml soluzione per uso in acqua da bere, latte o succedaneo del latte per bovini preruminanti e suini Titolare: Huvepharma NV, Uitbreidingstraat 80, 2600 Anversa, Belgio Produttore responsabile rilascio lotti: Biovet JSC, Petar Rakov Street 39 - 4550 Peshtera, Bulgaria Confezioni autorizzate e numeri di A.I.C.: Bottiglia da 125 ml A.I.C. n. 104644024 Bottiglia da 250 ml A.I.C. n. 104644036 Bottiglia da 500 ml A.I.C. n. 104644048 Bottiglia da 1 litro A.I.C. n. 104644051 Composizione: Un ml contiene: Principio attivo Paromomicina solfato 200 mg, equivalenti a 140 mg di paromomicina base o 140.000 UI di paromomicina attiva Eccipienti Cosi come indicato nella tecnica farmaceutica acquisita agli atti. Specie di destinazione: Bovini (Vitelli preruminanti), Suini. Indicazioni terapeutiche: Uso orale. Vitelli preruminanti: somministrazione nel latte/succedaneo del latte. Suini: somministrazione nell'acqua da bere. Durata del trattamento: 3-5 giorni. Vitelli preruminanti: 25-50 mg di paromomicina solfato per kg di peso corporeo/giorno (equivalenti a 0,125-0,25 ml di prodotto/kg di peso corporeo/giorno). Suini: 25-40 mg di paromomicina solfato per kg di peso corporeo/giorno (equivalenti a 0,125 - 0.2 ml di prodotto/kg di peso corporeo/giorno). Per garantire una misurazione accurata del volume richiesto del prodotto, e' opportuno utilizzare bilance adeguatamente calibrate. Per la somministrazione nell'acqua da bere, nel latte o succedaneo del latte si deve calcolare l'esatta quantita' giornaliera di prodotto, sulla base della dose raccomandata, il numero e il peso degli animali da trattare secondo la seguente formula: Parte di provvedimento in formato grafico Tempi di attesa: Vitelli preruminanti Carne e visceri: 20 giorni Suini Carne e visceri: 3 giorni Validita': Periodo di validita' del medicinale veterinario confezionato per la vendita: 2 anni. Periodo di validita' dopo la prima apertura del confezionamento primario: 3 mesi. Periodo di validita' dopo la ricostituzione nell'acqua da bere: 24 ore Periodo di validita' dopo la ricostituzione nel latte/succedaneo del latte: 6 ore Regime di dispensazione: Da vendersi soltanto dietro presentazione di ricetta medico veterinaria in triplice copia non ripetibile. Il presente decreto sara' notificato all'impresa interessata e pubblicato per estratto nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.
Torna su