vai al Contenuto

Portale Norme & Concorsi Salute

Numero Atti:61886
Ultima Gazzetta Ufficiale del: 22 giugno 2019 Ultima Modifica: 24 giugno 2019
servizio rss

Dettaglio atto

Ministero della Salute

Comunicato

Autorizzazione all'immissione in commercio del medicinale per uso veterinario «Tralieve 20 e 80 mg, compresse masticabili per cani». (18A06963)

(G.U. Serie Generale , n. 254 del 31 ottobre 2018)

							 
Estratto decreto n. 134 del 5 ottobre 2018 Procedura decentrata n. NL/V/0231/001-003/DC. Medicinale veterinario TRALIEVE 20 mg compresse masticabili per cani e TRALIEVE 80 mg compresse masticabili per cani. Titolare A.I.C.: Le Vet Beheer B.V. Wilgenweg 7, 3421 TV Oudewater, Paesi Bassi. Produttore responsabile rilascio lotti: LelyPharma B.V. Zuiveringweg 42, 8243 PZ Lelystad, Paesi Bassi. Confezioni autorizzate e numeri di A.I.C.: «Tralieve 20 mg compresse masticabili per cani»: scatola contenente 3 blister da 10 compresse da 20 mg, A.I.C. n. 105119010; «Tralieve 80 mg compresse masticabili per cani»: scatola contenente 3 blister da 10 compresse da 80 mg, A.I.C. n. 105119022. Composizione: «Tralieve 20 mg compresse masticabili per cani», compressa da 20 mg, una compressa contiene: principio attivo: tramadolo cloridrato 20 mg, equivalenti a 17,6 mg di tramadolo; eccipienti: cosi' come indicato nella documentazione di tecnica farmaceutica acquisita agli atti; «Tralieve 80 mg compresse masticabili per cani», compressa da 80 mg, una compressa contiene: principio attivo: tramadolo cloridrato 80 mg, equivalenti a 70,3 mg di tramadolo; eccipienti: cosi' come indicato nella documentazione di tecnica farmaceutica acquisita agli atti. Indicazioni terapeutiche: per ridurre il dolore lieve, acuto e cronico, dei tessuti molli e muscoloscheletrico. Specie di destinazione: cani. Tempi di attesa: non pertinente. Validita': periodo di validita' del medicinale veterinario confezionato per la vendita: due anni; periodo di validita' delle compresse divise dopo prima apertura del confezionamento primario: tre giorni. Regime di dispensazione: da vendersi soltanto dietro presentazione di ricetta medico veterinaria in copia unica non ripetibile. Efficacia del decreto: dalla notifica alla ditta interessata.
Torna su