vai al Contenuto

Portale Norme & Concorsi Salute

Numero Atti:60017
Ultima Gazzetta Ufficiale del: 13 ottobre 2018 Ultima Modifica: 15 ottobre 2018
servizio rss

Dettaglio atto

Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali

Ordinanza 29 aprile 2009

Istituzione della Unita' di Crisi (U.C.) finalizzata a predisporre le misure di emergenza per fronteggiare i pericoli derivanti dalla influenza da nuovo virus AH1N1. (09A04967)

(G.U. Serie Generale , n. 99 del 30 aprile 2009)

							 
IL MINISTRO DEL LAVORO, DELLA SALUTE E DELLE POLITICHE SOCIALI Vista la legge 23 dicembre 1978, n. 833 di istituzione del Servizio sanitario nazionale e, in particolare, l'art. 32 in materia di funzioni di igiene e sanita' pubblica e di polizia veterinaria, nonche' di emergenze sanitarie ed igiene pubblica; Visto l'art. 117 del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112; Visto l'art. 112, comma 3, lettera g), del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112, in materia di sorveglianza e controllo di epidemie ed epizozie di dimensioni nazionali o internazionali; Visto il regio decreto 27 luglio 1934, n. 1265, e successive modificazioni, concernente «Approvazione del testo unico delle leggi sanitarie»; Vista la legge 24 febbraio 1992, n. 225, e successive modificazioni concernente l'istituzione del servizio nazionale della protezione civile; Visto il decreto-legge 29 marzo 2004, n. 81, convertito, con modificazioni, in legge 26 maggio 2004, n. 138, recante disposizioni in materia di interventi urgenti per fronteggiare situazioni di pericolo per la salute pubblica; Visto il decreto-legge 16 maggio 2008, n. 85, recante «Disposizioni urgenti per l'adeguamento delle strutture di Governo in applicazione dell'art. 1, commi 376 e 377, della legge 24 dicembre 2007, n. 244», convertito, con modificazioni, dalla legge 14 luglio 2008, n. 121, con il quale sono state dettate disposizioni per l'adeguamento delle strutture di Governo in applicazione della citata legge n. 244/2007; Visto il vigente «Piano nazionale di preparazione e risposta per una pandemia influenzale»; Ritenuta l'urgenza, in rapporto alle malattie trasmissibili con particolare riferimento all'emergere della influenza suina, di assicurare misure sanitarie di contrasto e di garantire la salute pubblica; Ritenuta la straordinaria necessita' ed urgenza di fronteggiare i pericoli che possono insorgere a livello nazionale e internazionale connessi alla influenza suina, che impongono adeguati interventi nei settori della organizzazione sanitaria, della prevenzione e del controllo delle malattie, con relativa analisi e gestione dei rischi; Considerato che una corretta gestione delle emergenze necessita di tempi rapidi di intervento e di specifiche azioni mirate, in considerazione del carattere di estrema gravita' e di rilevanza dell'evento; Considerato che per garantire un intervento efficace e' indispensabile individuare le risorse, definendo gli obiettivi, i compiti, le responsabilita' e le modalita' di intervento dei diversi livelli coinvolti nel caso si verifichi l'evento; Considerato che risulta indispensabile assicurare una corretta applicazione di criteri e procedure per la gestione degli interventi e di stabilire i necessari collegamenti tra il Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali e le regioni e province autonome, coinvolte nella gestione dell'emergenza, oltre a garantire l'informazione al pubblico e agli operatori del settore; Considerato che l'influenza da nuovo virus AH1N1 e' una malattia virale estremamente contagiosa e diffusiva che puo' provocare mortalita' e che rappresenta una grave minaccia per la salute pubblica e degli animali; Ravvisata la necessita' di adottare, in tempi brevi, misure di prevenzione e contenimento della malattia proporzionate, flessibili e uniformi sul territorio nazionale sulla base della valutazione del rischio; Preso atto delle problematiche associate alla malattia e le ricadute economiche e sociali dei provvedimenti adottati sul settore agricolo e sugli altri settori interessati; Considerata la necessita' di garantire nel contempo la massima adeguatezza delle misure adottate in rapporto alla gravita' dell'infezione; Ritenuto che per far fronte a tali esigenze e' prioritariamente urgente attivare un'apposita Unita' di crisi quale strumento di coordinamento delle attivita' necessarie per pervenire ad un progressivo controllo dell'epidemia di influenza suina ed evitare la possibile diffusione della malattia sul territorio nazionale; Ordina: Art. 1. Istituzione 1. E' attivata l'Unita' di Crisi (U.C.) operativa in Roma presso l'Ufficio di Gabinetto, settore salute, nella sede di Lungotevere Ripa 1, finalizzata alla individuazione delle attivita' epidemiologiche e di profilassi necessarie al controllo ed eventuale eradicazione dell'epidemia di influenza da nuovo virus AH1N1 e al coordinamento e verifica delle misure di applicazione ad essa correlate.
Articoli:
Torna su