vai al Contenuto

Portale Norme & Concorsi Salute

Numero Atti:62648
Ultima Gazzetta Ufficiale del: 12 ottobre 2019 Ultima Modifica: 15 ottobre 2019
servizio rss

Dettaglio atto

Ministero della Sanità

Decreto 24 gennaio 1990

Identificazione delle classi di patologia e delle prestazioni fruibili presso centri di altissima specializzazione all'estero.

(G.U. Serie Generale , n. 27 del 02 febbraio 1990)

							 
IL MINISTRO DELLA SANITA' Vista la legge 23 ottobre 1985, n. 595, ed in particolare l'art. 3, comma quinto, il quale stabilisce che con decreto del Ministro della sanita' sono previsti i criteri di fruizione, in forma indiretta, di prestazioni assistenziali presso centri di altissima specializzazione all'estero in favore di cittadini italiani residenti in Italia, per prestazioni che non siano ottenibili nel nostro Paese tempestivamente o in forma adeguata alla particolarita' del caso clinico e sono, altresi', stabiliti i limiti e le modalita' per il concorso nella spesa relativa da porre a carico dei bilanci delle unita' sanitarie locali; Visto il proprio decreto 3 novembre 1989, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 273 del 22 novembre 1989, emanato in attuazione della suddetta disposizione legislativa; Visto in particolare l'art. 2, comma secondo, del sopracitato decreto il quale prevede che le prestazioni erogabili, non rientranti fra quelle di competenza dei presidi e servizi di alta specialita', sono individuate, almeno annualmente, con decreto del Ministro della sanita' su proposta del Consiglio superiore di sanita' e che con lo stesso decreto sono, altresi', individuate, fino a quando non sara' data attuazione al disposto di cui al secondo comma dell'art. 5 della citata legge n. 595 del 1985, le prestazioni di competenza dei predetti presidi e servizi di alta specialita'; Vista la proposta formulata dal Consiglio superiore di sanita' nella seduta del 19 dicembre 1989, in ordine alla identificazione delle classi di patologia e delle prestazioni fruibili presso centri di altissima specializzazione all'estero ed ai tempi massimi di attesa accettabili per l'erogazione delle prestazioni nel territorio nazionale, trascorsi i quali e' giustificabile il ricorso a centri esteri, nonche' in ordine alla indicazione che la patologia acuta va affrontata sul territorio nazionale; Ritenuto di dare attuazione a quanto disposto dall'art. 2, comma secondo, del decreto ministeriale 3 novembre 1989; Decreta: Art. 1. 1. Le classi di patologia e le relative prestazioni erogabili presso centri di altissima specializzazione all'estero sono quelle di cui al seguente elenco, fermo restando che la patologia acuta va in ogni caso affrontata sul territorio nazionale. 2. Nell'elenco sottoindicato sono, altresi', riportati i tempi massimi di attesa trascorsi i quali la prestazione e' considerata non ottenibile tempestivamente in Italia presso le strutture pubbliche o convenzionate con il Servizio sanitario nazionale. Tempo di attesa Condizioni patologiche massimo -- -- Neurologia: Stati subacuti costituiti da malattie infiammatorie e autoimmuni: * polineuriti e poliradicoloneuriti . . . . . . . . . . . 15 gg. * polimiositi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15 gg. * miastenia in fase evolutiva . . . . . . . . . . . . . . 15 gg. * patologia cerebro-vascolare non chirurgica . . . . . . 15 gg. * epilessia a crisi ricorrenti . . . . . . . . . . . . . 15 gg. * sclerosi multipla . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 30 gg. Diagnostica neurologica con alte tecnologie: * tomografia assiale computerizzata . . . . . . . . . . . 30 gg. * tomografia a risonanza magnetica . . . . . . . . . . . 45 gg. * angiografia midollare superselettiva . . . . . . . . . 90 gg. Neurochirurgia: Paralisi ostetriche e traumatiche del plesso brachiale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 30 gg. Patologia tumorale endocranica e rachidea: * biopsie stereotassiche . . . . . . . . . . . . . . . . 10 gg. * tumori a lenta evoluzione . . . . . . . . . . . . . . . 20 gg. * tumori benigni senza segni di compromissione di funzioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 20 gg. * terapie radianti tradizionali o stereotassiche . . . . 15 gg. * patologia malformativa e tumorale dell'orbita . . . . . 20 gg. * terapia interstiziale negli astrocitomi di I e II grado . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 20 gg. Malformazioni vascolari non trattabili chirurgicamente: * embolizzazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 30 gg. * terapia con alte energie . . . . . . . . . . . . . . . 30 gg. * altre . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 30 gg. Epilessia: * trattamento chirurgico . . . . . . . . . . . . . . . . 30 gg. Neuroriabilitazione: * post-chirurgia cerebrale . . . . . . . . . . . . . . . 15 gg. * post-chirurgia vertebro-midollare . . . . . . . . . . . 15 gg. * paratetraplegie acquisite o congenite . . . . . . . . . 15 gg. * sindromi post-coma o coma apallico . . . . . . . . . . 15 gg. Tempo di attesa Condizioni patologiche massimo -- -- Cardiologia invasiva: * coronarografia nell'angina stabile in trattamento . . . 60 gg. * angioplastica coronarica nell'angina stabile . . . . . 60 gg. Cardiochirurgia: * aneurismi dell'aorta toracica non fissurati, non dissecanti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 60 gg. * ostruzioni coronariche in angina stabile o asintomatica in terapia, escluse ostruzioni critiche del tronco comune sinistro o prossimali della discendente anteriore e circonflessa . . . 270 gg. * complicanze croniche dell'infarto del miocardio in compenso clinico (classe NYHA (minore di 3)) con terapia medica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 270 gg. * stenosi aortica sintomatica . . . . . . . . . . . . . . 60 gg. * insufficienza aortica: sintomatica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 180 gg. asintomatica (classe NYHA (minore di 3)) . . . . . . . . 1 anno * valvulopatia mitralica: sintomatica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 90 gg. asintomatica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1 anno * valvulopatie multiple: sintomatiche . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 90 gg. asintomatiche . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1 anno * valvulopatie associate a coronaropatie: stenosi aortica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 45 gg. altre valvulopatie . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 180 gg. * cardiopatie congenite con shunt S-D senza grave ipertensione polmonare (dotto arterioso pervio, difetto del setto interatriale, ritorno anomalo parziale delle vene polmonari, canale A-V parziale) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1 anno * cardiopatie congenite con shunt S-D piu' complesso (difetto del setto interventricolare, tronco arterioso, difetto aorto-polmonare, canale A-V completo) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 180 gg. * cardiopatie congenite complesse (Tetralogia di Fallot, atresia polmonare, trasposizione dei grossi vasi, ventricolo destro a doppia uscita, ritorno anomalo totale delle vene polmonari) . . . . . . . 90 gg. * ostruzioni all'efflusso (coartazione aortica, stenosi polmonare, stenosi aortica congenita) . . . . . . . 180 gg. Chirurgia vascolare: * aneurismi dell'aorta addominale viscerali, periferici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 30 gg. * lesioni ostruttive carotidee sintomatiche . . . . . . . 30 gg. Tempo di attesa Condizioni patologiche massimo -- -- * lesioni dell'arteria anonima . . . . . . . . . . . . . 30 gg. * lesioni carotidee asintomatiche . . . . . . . . . . . . 1 anno * furto della succlavia . . . . . . . . . . . . . . . . . 1 anno * lesioni ostruttive delle arterie viscerali sintomatiche . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 30 gg. * arteriopatie ostruttive degli arti II stadio . . . . . 180 gg. * arteriopatie ostruttive degli arti III e IV stadio . . 30 gg. * reinterventi arteriosi . . . . . . . . . . . . . . . . 30 gg. * fistole artero-venose . . . . . . . . . . . . . . . . . 180 gg. * lesioni ostruttive della vena cava superiore . . . . . 30 gg. * patologia venosa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1 anno Oncologia medica: * diagnostica oncologica . . . . . . . . . . . . . . . . 30 gg. * trattamenti chemioterapici . . . . . . . . . . . . . . 30 gg. Ematologia: Trapianto di midollo allogenico o autologo in: * leucemie acute in prima remissione . . . . . . . . . . 90 gg. * leucemie acute oltre la prima remissione . . . . . . . 30 gg. * anemia aplastica grave . . . . . . . . . . . . . . . . 90 gg. * leucemia mieloide cronica . . . . . . . . . . . . . . . 1 anno * mielomi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1 anno * altre emoblastosi croniche . . . . . . . . . . . . . . 1 anno Radioterapia: Irradiazione neutronica . . . . . . . . . . . . . . . . . -- Irradiazione in condizioni di ipertermia . . . . . . . . 30 gg. Irradiazione tecnicamente complessa: * Curieterapia interstiziale ed endocavitaria . . . . . . 40 gg. * Curieterapia stereotassica cerebrale (gliomi a bassa malignita') . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 40 gg. * total body irradiation per trapianto di midollo . . . . 40 gg. * total nodal irradiation per immunosoppressione in trapianti d'organo, artrite reumatoide resistente, sclerosi multipla . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 40 gg. * irradiazione stereotassica di lesioni cerebrali neoplastiche o malformazioni vascolari . . . . . . . . . . 15 gg. * panirradiazione cutanea con elettroni per micosi fungoide . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 40 gg. * irradiazione di conformazione con collimatori "multileaf" . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 40 gg. Irradiazione tecnicamente semplice . . . . . . . . . . . 60 gg. Ustioni: * chirurgia ricostruttiva nella fase sub-acuta . . . . . 120 gg. Tempo di attesa Condizioni patologiche massimo -- -- Ortopedia: * tumori ossei e displasie ossee sistemiche che esigono resezioni massive ed impianti . . . . . . . . . . . 30 gg. * scoliosi idiopatiche gravi ed evolutive sintomatiche . 60 gg. * interventi di protesizzazione totale in forme degenerative e necrotizzanti del ginocchio e dell'anca . . 90 gg. * allungamenti di segmenti ossei in malformazioni o postumi di traumi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 300 gg. Trapianto d'organo: Trapianto di rene: * pazienti in dialisi e in lista nazionale trapianti per: glomerulonefrite cronica . . . . . . . . . . . . . . . . 180 gg. rene policistico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 180 gg. * pazienti in dialisi e in lista nazionale trapianti con gravi problemi di shunt . . . . . . . . . . . 90 gg. * pazienti pediatrici in dialisi e in lista nazionale trapianti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 90 gg. Trapianto di fegato: * pazienti in lista nazionale trapianti per: cirrosi epatica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 90 gg. atresia delle vie biliari . . . . . . . . . . . . . . . 90 gg. epatocarcinoma . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 30 gg. Trapianto di cuore: * pazienti in lista nazionale trapianti per: cardiomiopatia dilatativa . . . . . . . . . . . . . . . 120 gg. altre indicazioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 120 gg. Trapianto di cuore-polmoni . . . . . . . . . . . . . . . 90 gg. Trapianto di polmone . . . . . . . . . . . . . . . . . . 90 gg. Trapianto di rene e pancreas: * pazienti con nefropatia diabetica in dialisi in lista nazionale trapianti . . . . . . . . . . . . . . . 120 gg. Urologia: Patologia neoplastica maligna in ambito urologico . . . . 30 gg. Patologia ostruttiva acuta delle vie escretrici superiori . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 30 gg. Terapia riabilitativa per neuro-vesciche in neurolesi . . 90 gg.
Articoli:
Torna su