vai al Contenuto

Portale Norme & Concorsi Salute

Numero Atti:59787
Ultima Gazzetta Ufficiale del: 21 settembre 2018 Ultima Modifica: 24 settembre 2018
servizio rss

Dettaglio atto

Conferenza permanente per i rapporti tra lo stato le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano

Accordo 25 ottobre 2001

Accordo tra il Ministro della salute, le regioni e le province autonome sul documento di linee-guida sul sistema di emergenza sanitaria concernente: "Triage intraospedaliero (valutazione gravita' all'ingresso) e chirurgia della mano e microchirurgia nel sistema dell'emergenza - urgenza sanitaria".

(G.U. Serie Generale , n. 285 del 07 dicembre 2001)

							 
LA CONFERENZA PERMANENTE PER I RAPPORTI TRA LO STATO, LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO Visto l'art. 2, comma 2, lettera b) del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, che affida a questa Conferenza il compito di promuovere e sancire accordi, secondo quanto previsto dall'art. 4 del medesimo decreto legislativo; Visto l'art. 4, comma 1, del predetto decreto legislativo, nel quale si prevede che, in questa Conferenza, Governo, regioni e province autonome, in attuazione del principio di leale collaborazione, possano concludere accordi al fine di coordinare l'esercizio delle rispettive competenze e svolgere attivita' di interesse comune; Visto il decreto del Presidente della Repubblica 27 marzo 1992, recante: "Atto di indirizzo e coordinamento alle regioni per la determinazione dei livelli di assistenza sanitaria di emergenza"; Viste le "Linee-guida sul sistema dell'emergenza sanitaria" in applicazione del richiamato decreto del Presidente della Repubblica 27 marzo 1992, approvate con l'atto d'intesa tra Stato e regioni, adottato nel corso della seduta dell'11 aprile 1996 di questa Conferenza e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 114 del 17 maggio 1996; Vista la proposta di accordo in oggetto che e' stato trasmesso dal Ministro della salute il 20 aprile 2001; Considerato che il 5 giugno 2001, in sede tecnica, i rappresentanti delle regioni hanno avanzato alcune proposte di modifica al documento contenente: "Chirurgia della mano e microchirurgia nel sistema dell'emergenza - urgenza sanitaria", che sono state accolte dai rappresentanti delle amministrazioni centrali; Considerato che il 10 luglio 2001 il Ministero della salute ha trasmesso il testo nella stesura definitiva con le modifiche concordate in riunione tecnica il 26 giugno; Considerato che con nota del 25 luglio 2001, il Ministro della salute ha confermato i contenuti della proposta di linee-guida di cui all'oggetto; Tenuto conto che con nota del 15 ottobre 2001, il coordinamento tecnico dell'area sanita' e servizi sociali a nome di tutte le regioni, ha espresso l'avviso favorevole per i documenti in oggetto; Acquisito l'assenso del Governo e dei presidenti delle regioni e province autonome, espresso ai sensi dell'art. 4, comma 2 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281; Sancisce il seguente accordo tra il Ministro della salute, le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano, nei termini sottoindicati: il Ministro della salute, i presidenti delle regioni e delle province autonome di Trento e di Bolzano: concordano sulla opportunita' di definire criteri e indirizzi uniformi su alcuni specifici aspetti del sistema di risposta all'emergenza - urgenza sanitaria, in conformita' a quanto previsto dalle richiamate linee-guida del 1996; convengono che il Ministro della salute fornisca alle regioni e alle province autonome gli indirizzi ed i criteri generali contenuti nei seguenti documenti di linee-guida: triage intraospedaliero (valutazione gravita' all'ingresso); chirurgia della mano e microchirurgia nel sistema dell'emergenza - urgenza sanitaria. I documenti di linee-guida vengono allegati al presente atto e ne costituiscono parte integrante. Roma, 25 ottobre 2001 Il presidente: La Loggia Il segretario: La Falce
Articoli:
Torna su