vai al Contenuto

Portale Norme & Concorsi Salute

Numero Atti:62114
Ultima Gazzetta Ufficiale del: 16 luglio 2019 Ultima Modifica: 18 luglio 2019
servizio rss

Dettaglio atto

Ministero della Salute

Decreto 30 marzo 2005

Inclusione delle sostanze attive Imazosulfuron, laminarin, metossifenozide e S-metolachlor nell'allegato I del decreto legislativo 17 marzo 1995, n. 194, in attuazione della direttiva 2005/3/CE della Commissione del 19 gennaio 2005.

(G.U. Serie Generale , n. 150 del 30 giugno 2005)

							 
IL MINISTRO DELLA SALUTE Visto il decreto legislativo 17 marzo 1995, n. 194, relativo all'attuazione della direttiva 91/414/CEE del 15 luglio 1991, in materia di immissione in commercio di prodotti fitosantiari ed in particolare l'art. 6, paragrafo 1; Vista la direttiva della Commissione 2005/3/CE del 19 gennaio 2005, concernente l'iscrizione delle sostanze attive imazosulfuron, laminarin, metossifenozide e S-metolachlor nell'allegato I della direttiva 91/414/CEE; Tenuto conto che Germania, Belgio e Regno Unito, Stati membri relatori designati per lo studio delle sostanze attive imazosulfuron, laminarin, S-metolachlor e metossifenozide, hanno effettuato il lavoro di valutazione su tali sostanze attive in conformita' alle disposizioni dell'art. 6, paragrafi 2 e 4 della direttiva 91/414/CEE, presentando alla Commissione le relative relazioni di valutazione; Considerato che le relazioni di valutazione sono state riesaminate dagli Stati membri e dalla Commissione nell'ambito del Comitato permanente per la catena alimentare e la salute degli animali, con conclusione dei riesami l'8 ottobre 2004 sotto forma di rapporti di riesame della Commissione; Considerato che al Comitato scientifico per le piante e' stato chiesto di pronunciarsi in merito alla sostanza attiva imazosulfuron e le raccomandazioni del Comitato scientifico per le piante sono state prese in considerazione nel successivo rapporto di riesame della sostanza stessa; Considerato che dal riesame delle sostanze attive laminarin, metossifenozide e S-metolachlor non sono emersi problemi o questioni che abbiano richiesto il parere del Comitato scientifico per le piante; Ritenuto che i prodotti fitosanitari contenenti le sostanze attive imazosulfuron, laminarin, metossifenozide e S-metolachlor, soddisfano in generale i requisiti di cui all'art. 5, paragrafo 1, lettere a) e b), e all'art. 5, paragrafo 3, della direttiva 91/414/CEE in particolare per quanto riguarda gli impieghi esaminati e specificati nei relativi rapporti di riesame della Commissione; Ritenuto di dover procedere al recepimento della direttiva 2005/3/CE della Commissione, con l'inserimento delle sostanze attive imazosulfuron, laminarin, metossifenozide e S-metolachlor nell'allegato I del decreto legislativo del 17 marzo 1995, n. 194, che ha recepito la direttiva 91/414/CEE; Considerato inoltre che l'attuazione della direttiva 2005/3/CE deve tenere conto delle prescrizioni riportate per ciascuna sostanza attiva nei rispettivi rapporti di revisione, messi a disposizione degli interessati; Considerato che deve essere concesso un adeguato periodo per l'utilizzazione delle scorte giacenti in commercio dei prodotti fitosanitari non rispondenti ai requisiti del presente decreto; Decreta: Art. 1. 1. Le sostanze attive imazosulfuron, laminarin, metossifenozide e S-metolachlor, sono iscritte, fino al 31 marzo 2015, nell'allegato I del decreto legislativo 17 marzo 1995, n. 194, con la definizione chimica ed alle condizioni riportate nell'allegato al presente decreto.
Articoli:
Torna su