vai al Contenuto

Portale Norme & Concorsi Salute

Numero Atti:53890
Ultima Gazzetta Ufficiale del: 25 agosto 2016 Ultima Modifica: 26 agosto 2016
servizio rss

Dettaglio atto

Ministero della Sanità

Ordinanza 25 giugno 1997

Pubblicazione dell'elenco delle sentenze penali passate in giudicato nell'anno 1994 a carico di produttori e ditte alimentari condannati per reati di frodi e sofisticazioni alimentari.

(G.U. Serie Generale , n. 157 del 08 luglio 1997)

							 
3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Ferrara n. 1399/94 del 12/9/94, esecutivo il 6/10/94 4. Per aver detenuto per vendere polpettone in cattivo stato di conservazione (Artt. 5, lett. b, e 6 L. 283/62) 5. Lire 900.000 di ammenda e pagamento spese processuali, pubblicazione per estratto del decreto di condanna sul quotidiano "Nuova Ferrara" 6. 1. MAGNANI ANDREA, nato a Ferrara il 20/8/60, residente a Ostellato, frazione S. Giovanni, Via Lidi Ferraresi, 266 2. Titolare del Ristorante "Da Daio" 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Ferrara n. 1434/94 del 17/9/94, esecutivo il 10/10/94 4. Per aver detenuto per vendere sostanze alimentari in cattivo stato di conservazione (Artt. 5, lett. b, e 6 L. 283/62) 5. Lire 900.000 di ammenda e pagamento spese processuali, pubblicazione per estratto del decreto di condanna sul quotidiano "Nuova Ferrara" 6. 1. BERTELLI GIUSEPPE, nato a Migliarino il 26/7/45, residente a Migliaro, Via Sfrondrabo', 38 2. Titolare panificio 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Ferrara n. 1506/94 del 1/10/94, esecutivo il 22/10/94 4. Per aver impiegato nella preparazione di pane tipo "OO" un additivo chimico autorizzato solo per la preparazione di pane "speciale"; per aver esposto per la vendita pane indicato come "tipo OO" diverso per qualita' in rapporto al contenuto di ceneri, compiendo cosi' atti idonei a frodare i potenziali acquirenti; per aver posto in vendita pane con la impropria indicazione di pane "tipo OO", atta ad indurre in errore gli acquirenti circa la composizione e la sostanza del prodotto (Artt. 5, lett. g, 6 e 13 L. 283/62; artt. 56 e 515 C.P.) 5. Lire 2.800.000 di ammenda, lire 200.000 di multa, pagamento spese processuali, pubblicazione per estratto del decreto di condanna sul quotidiano "Nuova Ferrara" 6. Non menzione 1. 1) RUSSO GIUSEPPE, nato a Viagrande il 19/5/33, residente a Tresigallo, frazione Final di Rero, Via del Mare, 67 2) RUSSO ALFIO, nato a Viagrande il 13/5/56, residente a Formignana, Via Nevatica, 73 2. Titolari della "Italia Frutta" 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Ferrara n. 1526/94 del 1/10/94, esecutivo l'8/11/94 4. Per aver venduto mele con aggiunta di additivi (fungicida Diabendazolo e fisiofarmaco antiriscaldo Difenilammina) in quantita' superiore ai limiti di legge (Artt. 5, lett. g, e 6 L. 283/62) 5. Lire 900.000 di ammenda ciascuno e pagamento spese processuali 6. Non menzione per Russo Giuseppe 1. CAVALLARI ALBERICO, nato a Comacchio il 24/12/44, ivi residente in Corso Garibaldi, 81 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Ferrara n. 1529/94 del 1/10/94, esecutivo il 29/10/94 4. Per aver detenuto bieta "costa" con principi attivi di Clortalonil in quantita' di 1,6 mg/kg. (Artt. 5, lett. h, e 6 L. 283/62) 5. Lire 2.100.000 di ammenda e pagamento spese processuali, pubblicazione per estratto del decreto di condanna sul quotidiano "Il Resto del Carlino" 6. Non menzione 1. TOMASI NATALINA, nata a Comacchio l'11/10/71, ivi residente in Via R. Felletti, 11 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Ferrara n. 1530/94 del 1/10/94, esecutivo il 29/10/94 4. Per aver detenuto per vendere bomboloni alla crema nocivi alla salute per la presenza di coliformi totali, fecali e Escherichia coli (Artt. 5, lett. d, e 6 L. 283/62) 5. Lire 2.100.000 di ammenda e pagamento spese processuali, pubblicazione per estratto del decreto di condanna sul quotidiano "Il Resto del Carlino" 6. Non menzione 1. MANGHERINI ALBERTO, nato a Comacchio il 27/4/58, ivi residente in Piazza Roma, 26 2. Responsabile di un esercizio di pasticceria 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Ferrara n. 1617/94 del 22/10/94, esecutivo l'11/11/94 4. Per aver detenuto per vendere bomboloni alla crema insudiciati per la presenza di coliformi totali, fecali e Escherichia coli (Artt. 5, lett. d, e 6 L. 283/62) 5. Lire 2.100.000 di ammenda, pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. SCARPA EGIDIO, nato a Goro il 28/10/49, ivi residente in Via F.lli Cervi, 51 2. Responsabile di un esercizio di pasticceria 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Ferrara n. 1635/94 del 26/10/94, esecutivo il 18/11/94 4. Per aver detenuto per vendere bomboloni alla crema insudiciati per la presenza di coliformi totali, fecali e Escherichia coli (Artt. 5, lett. d, e 6 L. 283/62) 5. Lire 2.100.000 di ammenda, pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. 1) FINARDI STEFANO, nato il 22/9/1960 a Ferrara, ivi residente in Via Padre Eterno, 27, frazione Ravalle 2) GAMBERONI GIULIANO, nato a Ferrara il 29/12/49, ivi residente in Via Brondi, 51 2. 3. Sent. ex art. 444 C.P.P. n. 251/94 della Pretura Circondariale di Ferrara del 16/2/94, esecutiva il 22/4/94 per il primo imputato, il 27/4/94 per il secondo imputato 4. Per aver posto in vendita bomboloni alla crema insudiciati per la presenza di germi patogeni (Artt. 5, lett. d, e 6 L. 283/62) 5. Lire 1.304.000 di ammenda ciascuno 6. 1. CAPPELLINI BENITO, nato a Berra, frazione Serravalle, il 20/11/31, ivi residente in Via Pedagna, 91 2. Responsabile di un laboratorio di produzione di formaggi 3. Sent. ex art. 444 C.P.P. n. 180/94 della Pretura Circondariale di Ferrara del 4/2/94, esecutiva il 3/4/94 4. Per aver detenuto per vendere sostanze alimentari (formaggio fresco e stagionato) con cariche microbiche superiori ai limiti consentiti (Art. 5, lett. d, L. 283/62) 5. Lire 475.000 di ammenda 6. 1. BORTOLAI GIANCARLO, nato a Ferrara il 18/2/52, ivi residente in Via L. Passega, 54 2. 3. Sent. ex art. 444 C.P.P. n. 233/94 della Pretura Circondariale di Ferrara dell'11/2/94, esecutiva il 13/4/94 4. Per aver detenuto per vendere sostanze alimentari (bigne' alla crema di sua produzione) insudiciate per la presenza di Escherichia coli (Artt. 5, lett. a, e 6 L. 283/62) 5. Lire 675.000 di pena pecuniaria, lire 300.000 di ammenda 6. 1. BORGHI GIAMPAOLO, nato a Ferrara il 13/9/47, ivi residente in Via Ladino, 55/B 2. 3. Sent. ex art. 444 C.P.P. n. 324/94 della Pretura Circondariale di Ferrara del 3/3/94, esecutiva il 13/4/94 4. Per aver compiuto, mediante esposizione all'interno di un esercizio commerciale, atti idonei diretti in modo non equivoco a consegnare ai potenziali acquirenti macinato misto di bovino e suino diverso per origine e qualita' da quello dichiarato (macinato di solo bovino) (Artt. 56 e 515 C.P.) 5. Lire 300.000 di multa 6. 1. PICCINI GAETANO, nato a Ferrara il 5/6/23, residente a Tresigallo, Via del Mare, 10 2. 3. Sent. ex art. 444 C.P.P. n. 587/94 della Pretura Circondariale di Ferrara del 3/5/94, esecutiva il 7/6/94 4. Per aver detenuto per vendere sostanze alimentari in cattivo stato di conservazione (carni) (Artt. 5, lett. b, e 6 L. 283/62) 5. Lire 450.000 di ammenda 6. 1. BENATTI ENZO, nato a Poggio Rusco il 7/9/34, residente a Bondeno, frazione Scortichino, Via Provinciale, 132 2. 3. Sent. ex art. 444 C.P.P. n. 946/94 della Pretura Circondariale di Ferrara del 13/7/94, esecutiva il 1/10/94 4. Per aver distribuito al consumo formaggio con cariche microbiche superiori ai limiti consentiti (Art. 5 L. 283/62) 5. Lire 850.000 di ammenda 6. 1. BONECHI LUCIANO, nato a Figline Valdarno il 23/2/38, residente a Firenze, Via Incontri, 15/L 2. 3. Sent. ex art. 444 C.P.P. n. 1003/94 della Pretura Circondariale di Ferrara del 28/9/94, esecutiva il 3/11/94 4. Per aver detenuto per vendere prodotti ortofrutticoli con residui di prodotti tossici usati in agricoltura e a difesa della frutta e degli ortaggi immagazzinati in quantita' superiore ai limiti di legge (Artt. 5, lett. b, e 6 L. 283/62) 5. Lire 1.200.000 di ammenda 6. 1. GHERARDI GIORGIO, nato a Ferrara il 28/9/39, ivi residente in Via Raffanello, 25 2. 3. Sent. ex art. 444 C.P.P. n. 977/94 della Pretura Circondariale di Ferrara del 27/9/94, esecutiva il 29/10/94 4. Per aver distribuito per il consumo pere Kaiser contenenti il principio attivo Anziphos metile in quantita' superiore ai limiti consentiti (Art. 5, lett. h, L. 283/62) 5. Lire 825.000 di ammenda 6. 1. GALLINI GIULIANO, nato a Ferrara il 19/5/53, ivi residente in Via Ariosto, 59 2. 3. Sent. ex art. 444 C.P.P. n. 1089/94 della Pretura Circondariale di Ferrara del 12/10/94, esecutiva il 9/11/94 4. Per aver detenuto per vendere insalata mista con carica microbica superiore ai limiti consentiti (Art. 5 L. 283/62) 5. Lire 645.000 di ammenda 6. 1. RICCHIERI MILLO, nato a Jolanda di Savoia il 12/6/42, residente a Copparo, Via del Lavoro, 48/A 2. 3. Sent. ex art. 444 C.P.P. n. 1199/94 della Pretura Circondariale di Ferrara del 2/11/94, esecutiva il 3/12/94 4. Per aver prodotto e venduto pane tipo "O" con additivo non consentito dalla legge (Art. 5, lett. g, L. 283/62) 5. Lire 975.000 di ammenda 6. 1. MARTELLI ROSA, nato a Foligno il 6/11/40, ivi residente in Via S. Antonio, 11 2. 3. Sent. ex art. 444 C.P.P. n. 88/94 della Pretura Circondariale di Ascoli Piceno dell'8/10/94, esecutiva il 26/10/94 4. Per aver detenuto per vendere kg. 4 di pane grattugiato con elevatissima carica microbica mesofila con discreto contenuto di muffe e streptococchi fecali (Artt. 5, lett. d, e 6 L. 283/62) 5. Lire 441.666 di ammenda 6. 1. LEONZI GIANLUCA, nato ad Ascoli Piceno l'11/10/63, ivi residente in Viale Treviri, 171 2. 3. Sent. ex art. 444 C.P.P. n. 115/94 della Pretura Circondariale di Ascoli Piceno del 28/11/94, esecutiva il 24/12/94 4. Per aver prodotto e detenuto per vendere una partita di olive ripiene di carne con carica microbica superiore ai limiti di accettabilita' (elevatissima carica di streptococchi e presenza di coliformi totali) (Artt. 5, lett. d, e 6 L. 283/62) 5. Lire 1.550.000 di ammenda 6. 1. FUREGON MARIA CRISTINA, nata a Mestrino il 21/5/35, residente a Chioggia, Via G. Bembo, 15 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 259/94 del 9/2/94, esecutivo il 30/3/94 4. Per aver detenuto l'alimento Panino "Ortolano" con carica microbica superiore ai limiti di legge (Art. 5, lett. c, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda, pagamento spese processuali 6. 1. RIZZARDI CESARINO MARIO, nato il 3/1/45 a Tombolo, ivi residente in Piazza San Pio, 42 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 261/94 del 9/2/94, esecutivo il 26/3/94 4. Per aver distribuito per il consumo pezzi di pollo con presenza di salmonella superiori ai limiti di legge (Art. 5, lett. c, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda, pagamento spese processuali 6. 1. SIMEONI SABRINA, nata a Grantorto, ivi residente in Via S. Biagio, 19 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 263/94 del 9/2/94, esecutivo il 2/4/94 4. Per aver detenuto gelato "Coppa delizia all'amarena" con presenza di coliformi totali superiori ai limiti di legge (Art. 5, lett. c, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda, pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. BARBIERI ENZO, nato il 28/8/53 a Mestrino, ivi residente in Via G. Negri, 40 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 264/94 del 9/2/94, esecutivo il 16/4/94 4. Per aver detenuto per vendere l'alimento "Svizzere Manzo-Vitello- Tacchino" mescolato a sostanze (suino) di qualita' inferiore (Art. 5, lett. a, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda, pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. FRASSON EDOARDO, nato il 13/10/49 a San Martino di Lupari, ivi residente in Via Pra' Lion, 48 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 265/94 del 9/2/94, esecutivo il 26/3/94 4. Per aver detenuto per vendere macinato Suino-Bovino" caratterizzato da trattamenti volti a variarne la composizione mediante aggiunta di carne di pollo (Art. 5, lett. a, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda, pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. BUSETTO GIAMBATTISTA, nato a Padova il 7/8/44, ivi residente in Via Delle Cave, 80 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 267/94 del 9/2/94, esecutivo il 15/4/94 4. Per aver detenuto il prodotto alimentare "insalata di riso" con cariche microbiche superiori ai limiti di legge (Art. 5, lett. c, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda, pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. PUGGINA MARINO, nato il 18/12/20 a Bovolenta, residente a Selvazzano Dentro, Via G. Zanella, 7 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 270/94 del 9/2/94, esecutivo il 25/3/94 4. Per aver detenuto per vendere carne "Macinato Bovino" caratterizzato da trattamenti volti a variarne la composizione e precisamente contenente anche carne di suino (Art. 5, lett. a, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda, pagamento spese processuali 6. 1. BATTAGLIA GIANPIETRO, nato il 18/6/32 ad Este, residente a Padova, Via Garigliano, 10 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 271/94 del 9/2/94, esecutivo l'11/4/94 4. Per aver detenuto per vendere carne tipo "Macinato misto bovino- suino" invaso da germi di salmonella tipo "E. Give" e percio' in avanzato stato di alterazione (Art. 5, lett. b, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda, pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. 1) NOBILI GIOVAN MARIA, nato a Giuncugnano il 29/6/25, residente a Rubano, Via Provvidenza, 123 2) NOBILI MARIO, nato il 7/9/21 a Giuncugnano, residente a Rubano, Via Della Provvidenza, 123 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 272/94 del 9/2/94, esecutivo il 24/3/94 4. Per aver detenuto per vendere formaggio fresco "Burrata" e formaggio molle "Bocconcino" con colititolo superiore a quello ottenibile nei prodotti preparati con rigoroso rispetto delle norme igieniche (Art. 5, lett. d, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda ciascuno e pagamento spese processuali in solido 6. 1. TOFFANO DAVIDE, nato a Chioggia il 20/10/19, residente a Padova, Via F. Bonafede, 9 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 273/94 del 9/2/94, esecutivo il 31/3/94 4. Per aver detenuto per vendere "Svizzere" dichiarate di tacchino mentre era presente anche carne di pollame di qualita' inferiore (Art. 5, lett. a, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda, pagamento spese processuali 6. 1. BUGIN MAURIZIO, nato a Noale il 21/1/63, residente a Santa Maria di Sala, Via Callesella, 13 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 285/94 del 9/2/94, esecutivo il 30/4/94 4. Per aver detenuto per vendere carne congelata in cattivo stato di conservazione in quanto veniva trasportata in un furgone alla temperatura di 3 gradi C in quanto il motore per la congelazione del cassone era spento (Art. 5, lett. b, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda, pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. 1) PASQUALE LINO, nato il 18/8/39 a Cittadella, ivi residente in Via Indipendenza, 28 2) FENZA STEFANO, nato il 7/10/56 a Padova, residente a Ponte San Nicolo', Via S. Schiavon, 7/6 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 279/94 del 9/2/94, esecutivo il 24/3/94 per il primo imputato, il 30/3/94 per il secondo imputato 4. Per aver venduto la bibita "Ginger Okey Crai" con additivi chimici superiori ai limiti di legge (Art. 5, lett. g, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda ciascuno, pagamento spese processuali in solido 6. Non menzione per entrambi 1. SCANTAMBURLO ETTORE, nato il 18/9/13 a Dolo, residente a Stanghella, Via Pisana, 31 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 292/94 del 9/2/94, esecutivo il 28/3/94 4. Per aver detenuto per vendere il prodotto dichiarato "Casatella Pastorizzata" con presenza di cariche microbiche superiori ai limiti di legge (Art. 5, lett. c, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda, pagamento spese processuali 6. 1. BIASON CELSO TARCISIO, nato il 16/6/45 a Brugine, residente a Padova, Via delle Magnolie, 30 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 298/94 del 9/2/94, esecutivo il 25/3/94 4. Per aver detenuto "Tiramisu'" sfuso con salmonella superiore ai limiti di legge (Art. 5, lett. c, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda, pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. PASQUALE LINO, nato il 18/8/39 a Cittadella, ivi residente in Via Indipendenza, 28 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 301/94 del 9/2/94, esecutivo il 24/3/94 4. Per aver venduto acqua minerale naturale "Vera" in stato di alterazione o comunque nociva per la presenza di sedimenti ferrosi e di nitriti (Art. 5, lett. d, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda, pagamento spese processuali 6. 1. BERTOLO GINO, nato il 18/10/52 a san Martino di Lupari, ivi residente in Via Monte Bianco, 22 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 304/94 del 9/2/94, esecutivo il 26/3/94 4. Per aver commercializzato il prodotto alimentare "Cacao Zuccherato" in stato di alterazione o comunque nocivo (Art. 5, lett. d, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda, pagamento spese processuali 6. 1. BRADAGNOLO OSCAR, nato a San Martino in Lupari il 7/3/44, ivi residente in Via dei Fiori, 8/A 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 312/94 del 9/2/94, esecutivo il 26/3/94 4. Per aver detenuto fesa di tacchino con germi di salmonella "B" Saint Paul superiore ai limiti di legge (Art. 5, lett. c, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda, pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. GARRUZZO VINCENZO, nato il 7/6/36 a Rosarno, residente a Fondi, Via Appio Lato Itri, 21 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 314/94 del 9/2/94, esecutivo il 31/3/94 4. Per aver detenuto per la vendita un quantitativo di arance con presenza di Parathion-Metile e Metidathion superiore ai limiti di legge (Art. 5, lett. h, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda, pagamento spese processuali 6. 1. ALLEGRO GIAMPAOLO, nato il 19/7/39 a Selvazzano Dentro, residente ad Abano Terme, Via San Pietro, 8 2. 3. Decreto di condanna penale dela Pretura Circondariale di Padova n. 314/94 del 9/2/94, esecutivo il 25/3/94 4. Per aver detenuto ed utilizzato per friggere olio di palma irrancidito (Art. 5, lett. d, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda, pagamento spese processuali 6. 1. BIASON CELSO TARCISIO, nato il 16/6/45 a Brugine, residente a Padova, Via delle Magnolie, 30 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 315/94 del 9/2/94, esecutivo il 25/3/94 4. Per aver detenuto "Tiramisu'" sfuso con salmonella superiore ai limiti di legge (Art. 5, lett. c, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda, pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. GATTI GINO, nato il 12/9/53 a Barbona, residente a Padova, Via E. Forcellini, 172 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 321/94 del 9/2/94, esecutivo il 7/4/94 4. Per aver detenuto "insalata di pollo e tacchino sfusa" con cariche microbiche superiori ai limiti di legge (Art. 5, lett. c, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda, pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. 1) PRANDATO GIUSEPPINA, nata il 18/3/43 ad Arqua' Petrarca, residente a Monselice, Via Carrubbio, 117/1 2) BUSON OLGA, nata il 20/2/38 a Monselice, ivi residente in Via Carrubbio, 117/2 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 349/94 del 15/2/94, esecutivo il 31/3/94 4. Per aver detenuto per vendere acqua minerale naturale "Lauretana" con presenza di corpi estranei (Art. 5, lett. b, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda ciascuno, pagamento spese processuali in solido 6. Non menzione per entrambe 1. RIZZI UMBERTO, nato a Padova il 21/2/35, ivi residente in Via del Vescovado, 39 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 504/94 del 28/2/94, esecutivo il 21/4/94 4. Per aver prodotto e detenuto per la vendita liquore Bitter Rizzi con gradazione alcoolica inferiore a quanto dichiarato in etichetta (Art. 5, lett. a, L. 283/62) 5. pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. BALLAN GIANNI, nato a Camposampiero il 10/2/51, ivi residente in Via Straele S. Pietro, 81 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 572/94 del 3/3/94, esecutivo l'8/5/94 4. Per aver detenuto per la vendita un quantitativo di zucchine con presenza di Eptacloroepossido in quantita' superiore ai limiti di legge (Art. 5, lett. h, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda, pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. RANDON RITA, nata il 13/12/21 a Megliardino San Fidenzio, residente a Baone, Via Chiesa, 7 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 737/94 del 1/4/94, esecutivo il 28/5/94 4. Per aver detenuto per la vendita salsicce in avanzato stato di alterazione (Art. 5, lett. b, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda, pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. TOMASELLI SALVATORE, nato il 2/6/68 a Catania, residente a Teolo, Via Costigliola Monticello, 39 2. Esercente attivita' commerciale denominata Club "Lo Spaccone" 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 753/94 del 1/4/94, esecutivo il 26/5/94 4. Per aver consegnato ad un acquirente bevande da ritenersi per origine, qualita' e quantita' diverse da quelle richieste e pattuite (Art. 515 C.P.) 5. Lire 400.000 di multa, pagamento spese processuali, pubblicazione sentenza ex art. 518 C.P. 6. Non menzione 1. 1) BRUSAMENTO NICOLA, nato il 16/4/55 a Montegrotto Terme, ivi residente in Via Calton, 6 2) STEVANELLA MAURO, nato a Castelbaldo il 14/11/53, residente a Montegrotto Terme, Via Monte Rua, 2 2. Titolari attivita' commerciale denominata "Esse Bi 2 s.n.c." con sede in Albignasedo, Via Battaglia, 37 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 766/94 del 1/4/94, esecutivo il 25/5/94 per il primo imputato, il 28/5/94 per il secondo imputato 4. Per aver compiuto in concorso tra loro atti idonei diretti a consegnare agli acquirenti sostanze alimentari (pesce e carne congelati) di origine e qualita' diversa da quelle dichiarate (Artt. 110, 56 e 515 C.P.) 5. Lire 500.000 di multa ciascuno e pagamento spese processuali 6. Non menzione per entrambi 1. MAZZONETTO LIVIO, nato il 2/3/50 a Trebaseleghe, ivi residente in via Malcanton, 38 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 794/94 del 22/4/94, esecutivo il 15/6/94 4. Per aver detenuto per vendere funghi chiodini insudiciati ed invasi da parassiti (Art. 5, lett. d, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda e pagamento spese processuali 6. 1. BRAGAGNOLO FERDINANDO, nato il 7/3/44 a San Martino in Lupari, ivi residente in Via dei Fiori, 8/B 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 795/94 del 22/4/94, esecutivo il 10/6/94 4. Per aver distribuito petti di pollo con presenza di salmonelle gruppo D superiore ai limiti di legge (Art. 5, lett. c, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda e pagamento spese processuali 6. 1. 1) AGGIO GIANFRANCO, nato il 5/8/27 a Boara Pisani, ivi residente in Via Ferraria, 3; 2) RUZZA FRANCO, nato il 12/8/44 a Teolo, residente Selvazzano Dentro, Via Pighin, 10 2. Esercenti attivita' commerciale denominata "Mappa s.r.l." sita a Padova, Via Matteotti, 17 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 800/94 del 22/4/94, esecutivo l'8/6/94 per il primo imputato, il 10/6/94 per il secondo imputato 4. Per aver compiuto in concorso tra loro atti idonei diretti a consegnare agli acquirenti sostanze alimentari (pesce e carne congelati) di origine e qualita' diversa da quelle dichiarate (Artt. 110, 56 e 515 C.P.) 5. Lire 500.000 di multa ciascuno e pagamento spese processuali 6. Non menzione per entrambi 1. SPOLVERATO MAURO, nato il 21/6/66 a Vo' Euganeo, ivi residente in Via Monte Castellaro, 3 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 790/94 del 6/4/94, esecutivo il 4/6/94 4. Per aver detenuto per vendere sostanze alimentari in cattivo stato di conservazione (Art. 5, lett. b, L. 283/62) 5. Lire 675.000 di ammenda e pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. MOLIN IVAN, nato il 21/5/48 a Piove di sacco, residente a Rovigo, Via Mascagni, 29/A 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 762/94 dell'1/4/94, esecutivo il 27/5/94 4. Per aver detenuto per vendere sostanze alimentari in cattivo stato di conservazione e per aver compiuto atti idonei e non equivoci a consegnare agli acquirenti merce di qualita' diversa da quella dichiarata (Art. 5, lett. b, L. 283/62; artt. 56 e 515 C.P.) 5. Lire 675.000 di ammenda, lire 500.000 di multa, pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. ROSSATO ELTEREDO, nato a Padova il 26/5/27, ivi residente in Via dell'Internato Ignoto, 1 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 815/94 del 29/4/94, esecutivo il 10/6/94 4. Per aver detenuto per vendere salsiccia insudiciata e invasa da parassiti (Art. 5, lett. d, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda e pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. PESSI EDOARDO, nato il 24/9/28 a Padova, residente ad Abano Terme, Via Erizzo, 1 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 816/94 del 29/4/94, esecutivo l'8/6/94 4. Per aver detenuto l'alimento "Polipo bollito" con presenza di salmonella superiore ai limiti di legge (Art. 5, lett. c, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda e pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. MARCON MARIA STELLA, nata il 7/8/45 a Mezzano Imer, residente a Belluno, via A. Bettio, 45 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 823/94 del 29/4/94, esecutivo il 10/6/94 4. Per aver detenuto per vendere pane speciale all'olio di oliva mescolato a sostanze di qualita' inferiore (Art. 5, lett. a, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda e pagamento spese processuali 6. 1. NIZZETTO GIAMPAOLO, nato il 27/11/50 a Castegnero, residente ad Este, Via C. Branchine, 12/E 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 827/94 del 29/4/94, esecutivo il 2/6/94 4. Per aver detenuto per vendere un quantitativo di carne avicola con presenza di salmonella in quantita' superiore ai limiti di legge (Art. 5, lett. h, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda e pagamento spese processuali 6. 1. 1) ZANIN FRANCESCO, nato il 14/12/69 a Dolo, ivi residente, Via Cairoli, 3 2) ZANIN GIANCARLO, nato a Padova il 31/12/40, residente a Dolo, Via Cairoli, 3 2. Esercenti attivita' commerciale denominata "Pasticceria Manzato, sita a Padova, Via Portello, 12 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 848/94 del 29/4/94, esecutivo il 1/7/94 4. Per aver compiuto in concorso tra loro atti idonei diretti a consegnare agli acquirenti sostanze alimentari (prodotti da forno originariamente congelati e brioches da loro prodotte e congelate somministrati per freschi) di origine diversa da quella dichiarata (Artt. 110, 56 e 515 C.P.) 5. Lire 500.000 di multa ciascuno e pagamento spese processuali 6. Non menzione per Zanin Giancarlo 1. MINGOTTO GINO, nato il 4/12/30 a Piove di Sacco, ivi residente in Via Circonvallazione, 62 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 869/94 del 29/4/94, esecutivo l'11/6/94 4. Per aver detenuto per vendere vitello di mare con presenza di mercurio superiore ai limiti di legge (Art. 5, lett. h, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda e pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. 1) NOBILI MARIO, nato il 7/9/21 a Giuncugnano, residente a Rubano, via della Provvidenza, 123 2) NOBILI GIOVAN MARIA, nato il 29/6/25 a Giuncugnano, residente a Rubano, Via della Provvidenza, 123 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 891/94 del 29/4/94, esecutivo l'11/6/94 4. Per aver commercializzato "Caciotta fresca" con presenza di "Escherichia coli", coliformi totali e coliformi fecali superiore ai limiti di legge (Art. 5, lett. d, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda ciascuno e pagamento spese processuali 6. 1. RONCON MASSIMO, nato il 4/8/65 a Bagnoli di Sopra, ivi residente in via G. Mazzini, 93 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 935/94 del 13/5/94, esecutivo il 19/11/94 4. Per aver detenuto per vendere un certo quantitativo di mais essiccato con presenza di "Metil parathion" non ammesso in tale prodotto (Art. 5, lett. h, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda e pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. PSENNER GIOVANNI, nato il 22/5/43 a Termeno, residente a Piacenza D'Adige, Via Trivellato, 72 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 943/94 del 13/5/94, esecutivo il 23/11/94 4. Per aver distribuito per il consumo ravanelli con presenza di "Promicidone", principio attivo non consentito nel trattamento dei ravanelli (Art. 5, lett. g, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda e pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. ROSSATO ELTEREDO, nato a Padova il 26/5/27, ivi residente in Via dell'Internato Ignoto, 1 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 961/94 del 13/5/94, esecutivo l'11/11/94 4. Per aver detenuto per la vendita "Cotechino di suino" invaso da parassiti (Art. 5, lett. d, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda e pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. GOLDIN SONIA, nata il 5/11/67 a Monselice, residente a Solesino, Via Nazionale 8/A 2. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 964/94 del 13/5/94, esecutivo l'11/11/94 3. Per aver detenuto per la vendita prodotti alimentari dietetici in cattivo stato di conservazione (Art. 5, lett. b, L. 283/62) 4. Lire 425.000 di ammenda e pagamento spese processuali 5. Non menzione 1. BARISON GIANNINO, nato il 19/6/40 a Masera' di Padova, residente a Cartura, Via Padova, 121 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 968/94 del 13/5/94, esecutivo l'8/11/94 4. Per aver detenuto pollo congelato con presenza di salmonella "D" superiore ai limiti di legge (Art. 5, lett. c, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda e pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. VILLANI VINCENZO, nato il 25/4/30 a Nocera Superiore, ivi residente in Viale Europa, 31 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 978/94 del 13/5/94, esecutivo il 6/12/94 4. Per aver detenuto per vendere pomodori "Linea Natura" in cattivo stato di conservazione (Art. 5, lett. b, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda e pagamento spese processuali 6. 1. PASQUALE LINO, nato il 18/8/39 a Cittadella, ivi residente in Via Indipendenza, 28 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 984/94 del 13/5/94, esecutivo l'1/12/94 4. Per aver detenuto per vendere "Ginger Okay" con additivi chimici in misura superiore ai limiti di legge (Art. 5, lett. g, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda e pagamento spese processuali 6. 1. GOBBIN MIRELLA, nata il 10/10/39 a Cadoneghe, residente a Pionca di Vigonza, Via Cornara, 1 2. Titolare attivita' commerciale denominata "Trattoria Campagnaro", sita a Pionca di Vigonza, Via Cornara, 1 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 1045/94 del 7/5/94, esecutivo il 23/6/94 4. Per aver compiuto atti idonei univocamente diretti a consegnare alla clientela sostanze alimentari (verdure e carne congelata) di origine e qualita' diversa da quella dichiarata e pattuita (Artt. 56 e 515 C.P.) 5. Lire 500.000 di multa e pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. COPPETTA CALZAVARA OTTAVIO, nato a Dolo il 15/6/44, residente a Vigonza, Via Padova, 33 2. Titolare attivita' commerciale denominata "Macelleria Coppetta Calzavara Ottavio", sita a Padova, Via dei Fabbri, 3 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 1046/94 del 7/5/94, esecutivo il 24/6/94 4. Per aver compiuto atti idonei univocamente diretti a consegnare alla clientela sostanze alimentari (carne congelata) di origine e qualita' diversa da quella dichiarata e pattuita (Artt. 56 e 515 C.P.) 5. Lire 500.000 di multa e pagamento spese processuali 6. 1. NOBILI MARIO, nato il 7/9/21 a Giuncugnano, residente a Rubano, Via della Provvidenza, 123 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 1059/94 del 30/5/94, esecutivo il 27/6/94 4. Per aver detenuto per vendere ricotta invasa da parassiti (Art. 5, lett. d, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda e pagamento spese processuali 6. 1. BALLAN GIANNI, nato il 10/2/51 a Camposampiero, ivi residente in Via Straelle San Pietro, 81 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 1079/94 del 30/5/94, esecutivo il 26/6/94 4. Per aver detenuto per vendere un quantitativo di zucchine con presenza di Eptacloroepossido in quantita' superiore ai limiti di legge (Art. 5, lett. h, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda e pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. DONADELLO MARIA, nata a Pianigia il 18/10/57, residente a Vigonza, Via Padova, 9 2. Titolare "Trattoria al Tunnel" sita a Busa di Vigonza, Via Padova, 9 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 1090/94 del 30/5/94, esecutivo il 29/6/94 4. Per aver compiuto atti idonei univocamente diretti a consegnare alla clientela sostanze alimentari (pesce e carne congelata) di origine e qualita' diversa da quella dichiarata e pattuita (Artt. 56 e 515 C.P.) 5. Lire 500.000 di multa e pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. CIRO CARMELA, nata il 4/11/37 a Reggio Calabria, residente a Padova, Via Cignaroli, 31 2. Esercente attivita' commerciale denominata "Trattoria-Bar La Chiesetta di Ciro Carmela e C. s.a.s.", corrente a Padova, Via Fra' G. Eremitano, 16 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 1141/94 del 9/6/94, esecutivo il 20/9/94 4. Per aver compiuto atti idonei diretti a consegnare agli avventori cibi (porzioni di galline e tacchini) di qualita' diversa da quella dichiarata, senza indicare nella lista-menu' che si trattava di prodotti congelati o surgelati (Artt. 56 e 515 C.P.) 5. Lire 400.000 di multa, pagamento spese processuali, pubblicazione per estratto del decreto sul Gazzettino e sul Mattino di Padova 6. Non menzione 1. PSENNER GIOVANNI, nato il 22/5/43 a Termeno, residente a Piacenza D'Adige, Via Trivellato, 72 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 1196/94 del 10/6/94, esecutivo il 9/7/94 4. Per aver detenuto per vendere un quantitativo di ravanelli con presenza di Chlorpyriphos Etile e Promicidone in quantita' superiore ai limiti di legge (Art. 5, lett. h, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda e pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. CARRARO ERMENEGILDO, nato il 2/11/34 a Santa Maria di Sala, residente a Campodarsego, Via Bassa III, 23 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 1256/94 del 13/6/94, esecutivo il 15/6/94 4. Per aver detenuto per vendere 5 confezioni da l. 1 di latte fresco scaduto e percio' in cattivo stato di conservazione (Art. 5, lett. b, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda e pagamento spese processuali 6. 1. PSENNER GIOVANNI, nato a Termeno il 22/5/43, residente a Piacenza d'Adige, Via Trivellato, 72 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 1315/94 del 17/6/94, esecutivo il 18/7/94 4. Per aver detenuto per vendere un quantitativo di ravanelli con presenza di Chlorpyriphos Etile e Promicidone in quantita' superiore ai limiti di legge (Art. 5, lett. h, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda e pagamento spese processuali 6. 1. BOARETTI FABRIZIO, nato il 21/2/55 a Stanghella, ivi residente in Via Val Canara, 1 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 1335/94 del 20/6/94, esecutivo il 20/7/94 4. Per aver detenuto per vendere un quantitativo di mele golden con presenza di Promicidone superiore ai limiti di legge (Art. 5, lett. h, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda e pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. ROBLES FRANCESCO, nato a Bitonto il 3/5/66, ivi residente in Via M. D'Azeglio, 52 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 1398/94 del 24/6/94, esecutivo il 1/10/94 4. Per aver detenuto per vendere "Olio d'Oliva" caratterizzato da trattamenti volti a variarne la composizione (Art. 5, lett. a, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda e pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. DE POLLI MARILENA, nata il 31/7/48 a San Martino di Lupari, ivi residente in Via Gorizia, 13 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 1403/94 del 24/6/94, esecutivo il 30/7/94 4. Per aver detenuto per vendere kg. 20 di pesce smeriglio congelato con presenza di mg. 02,01 per kg. di mercurio e percio' nocivo (Art. 5, lett. d, L. 283/62) 5. Lire 675.000 di ammenda e pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. VIGNATO SILVANO, nato il 31/12/39 a Padova, ivi residente in Via Marsala, 2 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 1426/94 del 24/6/94, esecutivo il 28/7/94 4. Per aver detenuto per vendere insalata russa con presenza di "colititolo" superiore a quanto generalmente ottenibile nei prodotti preparati e conservati con rigoroso rispetto delle norme igieniche, e percio' insudiciata (Art. 5, lett. d, L. 283/62) 5. Lire 675.000 di ammenda e pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. BERRO MARIO, nato il 16/1/45 a Vigodarzere, residente a Castelfranco Veneto, Via San Giorgio, 37 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 1440/94 del 24/6/94, esecutivo il 19/9/94 4. Per aver detenuto per vendere circa kg. 15 di pesce smeriglio con presenza di mg. 02,60 per kg. di mercurio e percio' nocivo (Art. 5, lett. d, L. 283/62) 5. Lire 675.000 di ammenda e pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. LOLLO LORIS, nato il 29/3/47 a Vescovana, residente a Boara Pisani, Via dello Sport, 27 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 1590/94 del 6/9/94, esecutivo il 3/10/94 4. Per aver detenuto per vendere un quantitativo di salsicce che, all'esame microbiologico, risultava contenere Salmonella "B" Typhimurium, e pertanto non corrispondente alle vigenti disposizioni di legge (Art. 5, lett. d, L. 283/62) 5. Lire 675.000 di ammenda e pagamento spese processuali 6. 1. PASQUALE ANGELO, nato il 1/4/4 a Cittadella, residente a Padova, Via del Santo, 2 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 1620/94 del 6/9/94, esecutivo il 6/10/94 4. Per aver detenuto per vendere bibita analcoolica denominata "Ginger Vera" con additivi chimici (acido ortofosforico) in quantita' superiore ai limiti di legge (Art. 5, lett. g, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda e pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. DE LORENZO PORFIRIO, nato il 18/1/42 a Mastrino, residente ad Albignasso, Via SS. Pietro e Paolo, 14 2. Titolare macelleria sita in Albignasso, Via Barbarigo, 14 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 1633/94 del 6/9/94, esecutivo il 12/10/94 4. Per aver compiuto atti idonei diretti a consegnare alla clientela sostanze alimentari, (Prosciutto di origine belga) di origine e qualita' diversa da quella dichiarata e richiesta (Art. 515 C.P.) 5. Lire 500.000 di multa, pagamento spese processuali, pubblicazione per estratto del decreto sul Gazzettino e sul Mattino di Padova 6. 1. GASTALDON IVONE, nato a Padova il 17/5/42, ivi residente in Via Pescarotto, 29 2. Titolare panificio alimentare sito a Padova, Via Pescarotto, 2 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 1634/94 del 6/9/94, esecutivo il 12/10/94 4. Per aver compiuto atti idonei diretti a consegnare alla clientela sostanze alimentari, (Prosciutto crudo di Parma) di origine e qualita' diversa da quella dichiarata (Art. 515 C.P.) 5. Lire 500.000 di multa, pagamento spese processuali, pubblicazione per estratto del decreto sul Gazzettino e sul Mattino di Padova 6. 1. PASQUALE ANGELO, nato il 1/4/4 a Cittadella, residente a Padova, Via del Santo, 2 2. Rappresentante legale della Ditta SO.GE.AM. S.p.A. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 1739/94 del 6/9/94, esecutivo il 6/10/94 4. Per aver prodotto, confezionato e venduto un quantitativo di bibita "Belte'" con presenza di acido sorbico, additivo chimico non previsto per il prodotto e non indicato in etichetta (Art. 5, lett. g, L. 283/62) 5. Lire 675.000 di ammenda e pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. PRISO GIULIO, nato il 10/11/26 a Masera' di Padova, residente a Padova, Via Lori, 6 2. Rappresentante legale della Ditta "Priso B. e Figli s.n.c." con sede a Padova, Via N. Tommaseo, 61 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 1784/94 del 6/9/94, esecutivo il 16/10/94 4. Per aver venduto o comunque detenuto per vendere un quantitativo di kiwi Nuova Zelanda con presenza di "Clorpirifos" e "Posmet", sostanze non ammesse per il prodotto dalle leggi vigenti (Art. 5, lett. h, L. 283/62) 5. Lire 675.000 di ammenda e pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. SCANTAMBURLO ETTORE, nato il 18/9/13 a Dolo, residente a Stanghella, Via Pisana, 31 2. Rappresentante legale della Ditta "Premiato Caseificio Scantamburlo Ettore" 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 1798/94 del 6/9/94, esecutivo il 5/10/94 4. Per aver prodotto e venduto un quantitativo di formaggio "Casatella" destinato al consumo umano con presenza di E. Coli e percio' insudiciato (Art. 5, lett. d, L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda e pagamento spese processuali 6. 1. 1) CRISCUOLO ANDREA, nato il 27/5/68 a Padova, ivi residente in Via Compagno, 9 2) SEGAFREDO LUCA, nato a Padova il 16/2/69, residente a Casalserugo, Via Ca' Mazzoldi, 12 3) MARZOTTO FLAVIO, nato a Padova il 26/1/49, residente a Casalserugo, Via Dante, 24 2. 1) Titolare del "Miro' Bar" sito a Padova, Via D. Orologio 2) Titolare del "Bar all'Arco" sito a Padova, 3) Titolare attivita' commerciale denominata "Italvini" con sede a Casalserugo, Via Petrarca 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 1829/94 del 6/9/94, esecutivo il 12/10/94 per il primo ed il secondo imputato, il 13/10/94 per il terzo imputato 4. Per aver il primo imputato detenuto per la vendita n. 3 confezioni di 24 barattoli ciascuna di Birra Moretti Baffone con la data di scadenza abrasa e pertanto non leggibile e n. 1 fusto di birra Furstemberg Exp. da l. 30 privo di scadenza in cattivo stato di conservazione; per aver il secondo imputato detenuto per la vendita n. 19 lattine di Birra Moretti Baffone scadute e percio' in cattivo stato di conservazione; il terzo imputato per aver detenuto per vendere n. 11 cartoni da 24 barattoli ciascuno di Birra Moretti Baffone scaduti, per aver venduto al primo imputato n. 4 confezioni da 24 barattoli ciascuna di Birra Moretti Baffone con data di scadenza abrasa ed un fusto di birra Furstenberg Exp. da l. 30 privo di data di scadenza e per aver venduto al terzo imputato n. 24 barattoli di Birra Moretti in cattivo stato di conservazione (Art. 5, lett. b, L. 283/62) 5. Lire 675.000 di ammenda ciascuno e pagamento spese processuali per il primo ed il secondo imputato, lire 1.350.000 di ammenda e pagamento spese processuali per il terzo imputato 6. Non menzione per tutti 1. CAPPELLATO UBALDINO, nato il 3/7/22 ad Albignasego, ivi residente in Via Roma, 37 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 1900/94 del 6/9/94, esecutivo il 19/10/94 4. Per aver detenuto per vendere "Riso Parboileo" invaso da parassiti (Art. 5, lett. d, L. 283/62) 5. Lire 675.000 di ammenda e pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. FASOLO STEFANO, nato a Saccolongo il 5/1/62, residente a Stra', Via delle Rose, 7 2. Esercente attivita' commerciale denominata "Gastronomia Pasticceria Peccati di Gola", sita a Padova, Via degli Scrovegni, 1 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 1911/94 del 6/9/94, esecutivo il 26/10/94 4. Per aver consegnato ad un acquirente una sostanza alimentare diversa (Prosciutto di produzione locale invece del Prosciutto di Parma richiesto) (Art. 515 C.P.) 5. Lire 600.000 di multa, pagamento spese processuali, pubblicazione per estratto per decreto sul Gazzettino e sul Mattino di Padova 6. Non menzione 1. CASSANDRO LUCIANO, nato a Vigonza il 17/11/49, ivi residente in Frazione S. Vito, Via Martiri della Liberta', 32/A 2. Titolare Bar-Trattoria Maretollo sita in Via Martiri della Liberta', 32 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 1912/94 del 6/9/94, esecutivo l'8/10/94 4. Per aver commerciato e comunque somministrato agli avventori cibi congelati o surgelati come freschi e percio' di qualita' diversa da quella dichiarata (Art. 515 C.P.) 5. Lire 500.000 di multa, pagamento spese processuali, pubblicazioni per estratto del decreto sul Gazzettino e sul Mattino di Padova 6. 1. ONGARO GUGLIELMO, nato il 28/2/27 a Cinto Euganeo, residente ad Este, Via M.L. King, 5 2. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 1932/94 del 12/9/94, esecutivo il 12/10/94 4. Per aver detenuto per vendere un quantitativo di mele Golden con presenza di Carbendazim e Tiabendazolo in quantita' superiore ai limiti di legge (Art. 5, lett. h, L. 283/62) 5. Lire 675.000 di ammenda e pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. LIBRALON LUIGI, nato il 1/7/57 a San Giorgio delle Pertiche, ivi residente in Via G. Galilei, 19 2. Titolare della Ditta Molino Libralon Luigi, sita ad Arsego 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 2001/94 del 12/9/94, esecutivo il 26/10/94 4. Per aver compiuto atti idonei diretti a consegnare alla clientela sostanze alimentari, (Farina di tipo "O") di origine e qualita' diversa da quella dichiarata (Artt. 56 e 515 C.P.) 5. Lire 500.000 di multa e pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. MARION GABRIELLA, nata il 21/8/57 a Castelfranco Veneto, residente a Riese Pio X, Via A. De Gasperi, 28/b 2. Esercente attivita' commerciale denominata "Spaccio latte, formaggio e salumi" 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 2008/94 del 14/9/94, esecutivo il 26/10/94 4. Per aver consegnato ad un acquirente due ettogrammi di prosciutto crudo non prodotto e marchiato dal Consorzio Prosciutto di Parma e quindi diverso per origine e qualita' da quello richiesto e pattuito (Art. 515 C.P.) 5. Lire 400.000 di multa, pagamento spese processuali, pubblicazione per estratto del decreto sul Gazzettino e sul Mattino di Padova 6. 1. BUCCIARELLI STEFANO, nato il 10/2/65 a Venezia, residente a Trebaseleghe, Via Martiri della Liberta', 21/1 2. Esercente attivita' commerciale denominata "Flora Due-Bar Ristorante Pizzeria" 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 2010/94 del 14/9/94, esecutivo il 15/10/94 4. Per aver consegnato ad un acquirente una bevanda (Pepsi-Cola) diversa per origine e qualita' da quella richiesta e pattuita (Coca- Cola) (Art. 515 C.P.) 5. Lire 400.000 di multa, pagamento spese processuali, pubblicazione per estratto del decreto sul Gazzettino e sul Mattino di Padova 6. 1. BEDANA MARIO, nato il 16/2/66 a Monselice, residente a Solesino, Via Spin, 11 2. Rappresentante legale della Ditta "Ittica Bedana s.n.c. di Bedana Pietro e Figli" 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 2043/94 del 14/9/94, esecutivo il 20/10/94 4. Per aver detenuto per vendere un certo quantitativo di pesce "smeriglio" congelato destinato al consumo alimentare umano, con presenza di mercurio in quantita' superiore al limite massimo ammesso (Art. 5, lett. d, L. 283/62) 5. Lire 675.000 di ammenda e pagamento spese processuali 6. 1. PASQUALE LINO, nato il 18/8/39 a Cittadella, ivi residente in Via Indipendenza, 28 2. Rappresentante legale della Ditta "SO.GE.AM. S.p.A." 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 2203/94 del 13/10/94, esecutivo il 18/11/94 4. Per aver detenuto per vendere un certo quantitativo di bevanda denominata "Ginger Okey" con additivi chimici in quantita' superiore ai limiti di legge (Art. 5, lett. g L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda e pagamento spese processuali 6. Pena sospesa 1. BUFFA EMANUELE, nato il 29/2/64 a Brugine, ivi residente in Via Aldo Moro, 76 2. Rappresentante legale Supermercato Badj di Buffa Alfonzo e Figli s.n.c. 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Padova n. 1497/94 del 30/6/94, esecutivo il 1/10/94 4. Per aver detenuto per vendere un notevole quantitativo di sostanze alimentari destinate all'alimentazione umana scadute e quindi in cattivo stato di conservazione; per aver compiuto atti idonei univocamente diretti a consegnare alla clientela le sostanze di cui sopra di qualita' diversa da quella dichiarata (Art. 5, lett. b, L. 283/62; artt. 56 e 515 C.P.) 5. Lire 2.850.000 di ammenda, lire 1.200.000 di multa, pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. TARTAGLIA ANTONIO, nato ad Osasco il 25/7/48, residente a Torino, Piazza Nizza, 75 2. Titolare macelleria "Le tre carni", sita a Torino, Via Nizza, 71 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 1100/94 della Pretura Circondariale di Torino del 14/6/94, esecutiva il 6/7/94 4. Per aver posto in vendita come genuina carne tritata di bovino adulto contenente anche carne suina (Art. 516 C.P.) 5. Lire 1.200.000 di multa 6. 1. COSTA SEBASTIANO, nato a Torino, il 2/3/51, domiciliato a Torino, Via Candia, 1 2. Titolare macelleria sita a Torino, Via Candia, 1 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 1464/94 della Pretura Circondariale di Torino del 6/10/94, esecutiva il 26/10/94 4. Per aver posto in vendita come genuina carne tritata contenente solfito, additivo non consentito nel prodotto (Art. 516 C.P.) 5. Lire 1.000.000 di multa 6. 1. ALBANO PRINCIPIA, nata a Lavello l'8/9/46, residente a Venaria Reale, Via G. Amati 90/7 2. Titolare banco ambulante 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 6253/94 della Pretura Circondariale di Torino del 23/11/94, esecutiva il 15/12/94 4. Per aver detenuto per vendere un pezzo di palombo congelato contaminato da mercurio oltre i limiti consentiti (Art. 5, lett. d e 6 L. 283/62) 5. Lire 575.000 di ammenda 6. 1. ROSA CARDINAL RENATO, nato il 22/3/37 a Giaveno, ivi domiciliato in Frazione Sala, Via S. Ambrogio, 34 2. Produttore e commerciante di burro e altri prodotti 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 991/93 della Pretura Circondariale di Torino del 27/4/93, esecutiva il 2/6/93 4. Per aver compiuto atti idonei diretti in modo non equivoco a consegnare agli acquirenti burro diverso per provenienza da quello dichiarato in confezione, in quanto, dopo aver acquistato kg. 25 di burro di origine olandese lo lavorava e lo suddivideva in pani confezionati con involucri recanti l'indicazione "Burro naturale, pura panna, latte bovino-Azienda Agricola Rosa Cardinal e Figli"; per aver omesso di tenere presso l'azienda agricola da lui gestita il prescritto registro di carico e scarico con l'indicazione giornaliera della quantita' e qualita' della materia prima impiegata e dei tipi di burro ottenuti (Artt. 56 e 515 C.P.; artt. 1, 4› comma, e 12 L. 1526/56) 5. Lire 268.000 di multa e lire 33.400 di ammenda 6. 1. VERSINO ALDO, nato a Giaveno il 30/12/46 2. Titolare laboratorio di produzione di burro 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 1214/93 della Pretura Circondariale di Torino del 25/5/93, esecutiva il 12/6/93 4. Per aver compiuto atti idonei diretti in modo non equivoco a consegnare agli acquirenti burro diverso per provenienza da quello dichiarato in confezione, in quanto deteneva nel proprio laboratorio di produzione e confezionamento di burro kg. 150 di burro tedesco pronto per essere confezionato come burro di produzione locale; per aver omesso di tenere presso l'azienda agricola da lui gestita il prescritto registro di carico e scarico con indicazione giornaliera della quantita' e qualita' della materia prima impiegata e dei tipi di burro ottenuti (Artt. 56 e 515 C.P.; artt. 1, 4› comma, e 12 L. 1526/56 5. Lire 1.000.000 di multa 6. 1. 1) LORE' LORENZO, nato a Pulsano il 18/6/55 2) LA PLACA GIOVANNI PASQUALE, nato il 6/4/47 a Caltanissetta 3) FORNARO ROSETTA, nata il 14/12/57 a Pulsano 2. 1) e 2) Rappresentanti legali della Ditta "L.L. s.n.c." 3) Addetta all'imballaggio presso la Ditta "L.L. s.n.c." 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 225/93 della Pretura Circondariale di Torino del 4/2/93, esecutiva il 4/3/93 4. Per aver detenuto per la vendita numerose confezioni di uova con data di imballaggio posteriore a quella reale, compiendo cosi' atti idonei diretti in modo non equivoco a consegnare alla clientela prodotti diversi per qualita' a quanto dichiarato in etichetta (Artt. 110, 56 e 515 C.P.) 5. Lire 1.000.000 di multa ciascuno 6. 1. STERI LIVIO, nato a S. Giovanni Suergiu il 13/6/56, residente a Leini, Via S. Rocco, 8 2. Responsabile esercizio di macelleria 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 845/93 della Pretura Circondariale di Torino del 7/4/93, esecutiva il 29/4/93 4. Per aver posto in vendita come genuina salsiccia contenente solfiti, additivi non consentiti nel prodotto (Art. 516 C.P.) 5. Lire 1.240.000 di multa 6. 1. RAZZETTI GIOVANNI, nato a Santena il 28/3/53, ivi residente in Tetti Agostino, 1/B 2. Titolare laboratorio per la lavorazione carni 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 1064/93 della Pretura Circondariale di Torino del 5/5/93, esecutiva il 3/6/93 4. Per aver messo in commercio come genuina salsiccia fresca di produzione propria contenente solfiti, additivi non consentiti per il prodotto (Art. 516 C.P.) 5. Lire 800.000 di multa 6. 1. RAPISARDA GIOACCHINO, nato ad Adrano il 25/12/55 2. Titolare esercizio di macelleria sito a Torino, Via Berthollet, 37 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 658/93 della Pretura Circondariale di Torino del 24/3/93, esecutiva l'11/4/93 4. Per aver messo in commercio come genuina salsiccia fresca di produzione propria contenente solfiti, additivi non consentiti per il prodotto (Art. 516 C.P.) 5. Lire 800.000 di multa 6. 1. ALBANESE ALDO ATTILIO, nato l'11/2/64 a Foggia, ivi residente in Rione Martucci, 96 2. Titolare macelleria 3. Sentenza penale n. 1196/93 della Pretura Circondariale di Foggia del 17/12/93, esecutiva il 19/2/94 4. Per aver detenuto per la vendita salsiccia di maiale preparata con aggiunta di anidride solforosa, additivo non consentito per il prodotto (Artt. 5, lett. g, e 6 L. 283/62) 5. Lire 3.250.000 di ammenda e pagamento spese processuali 6. 1. GARBARINO ANTONIO, nato a Rapallo il 19/7/58, ivi residente in Via Nino Bixio, 27/6 2. Responsabile esercizio macelleria "Camogli Carni s.n.c." corrente a Camogli Via Salita Priano, 23 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 64/92 della Pretura Circondariale di Genova, sezione distaccata di Recco, del 18/11/92, esecutiva il 23/1/93 4. Per aver omesso di imputare sulla bilancia elettronica su cui pesava la merce il valore della tara, consegnando agli acquirenti prodotti diversi per quantita' da quelli dichiarati (Art. 515 C.P.) 5. Lire 140.000 di multa 6. 1. MASSONE DAVIDE, nato a Cicagna il 12/3/33, residente a Recco, Piazza S. Giovanni Bono, 10/5 2. Titolare macelleria 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 86/93 della Pretura Circondariale di Genova, Sezione distaccata di Recco, del 20/10/92, esecutiva il 5/11/93 4. Per aver messo in vendita o comunque detenuto per la vendita carne tritata risultata contenere anidride solforosa, additivo non autorizzato per la preparazione e conservazione delle carni (Art. 5, lett. g, L. 283/62) 5. Lire 1.125.000 di ammenda 6. 1. GALLI VALENTINO, nato a Livigno il 21/4/45, ivi residente in Via Domenion, 33 2. Rappresentante legale della Ditta Livi Grossist di Livigno 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Sondrio n. 397/93, del 21/9/93, esecutivo il 20/10/93 4. Per aver consegnato ad una commerciante n. 64 confezioni di cioccolato multipak da 5 pezzi ciascuna con il termine minimo di conservazione originale indicato dalla Ditta produttrice cancellato e coperto con etichetta indicante una data posticipata di mesi, consegnando all'acquirente, per la successiva vendita ai consumatori, prodotti alimentari diversi per qualita' da quella pattuita (Artt. 81 e 515 C.P.) 5. Lire 1.500.000 di ammenda, pagamento spese processuali, pubblicazione per estratto del decreto sul periodico "Centro Valle" 6. 1. TINNIRELLO FRANCO, nato a Niscemi il 18/7/52, residente a S. Ilario d'Enza, Via Pablo Picasso, 13 2. Titolare impresa commerciale "Minimarket" 3. Decreto di condanna penale della Pretura Circondariale di Reggio Emilia, n. 496/93, del 25/3/93, esecutivo il 6/5/93 4. Per aver detenuto per la vendita generi alimentari scaduti e pertanto in cattivo stato di conservazione (Artt. 5, lett. b, e 6 L. 283/62) 5. Lire 650.000 di ammenda 6. Non menzione 1. ACUNZO MASSIMO, nato a Napoli il 1/5/72, residente a Portici, Via Dal Bono, 18 2. Titolare esercizio commerciale 3. Sentenza penale n. 390/94 della Pretura Circondariale di Napoli, Sezione distaccata di Portici, del 20/10/94, esecutiva il 15/12/94 4. Per aver posto in essere atti idonei e diretti in modo non equivoco a consegnare e somministrare ai clienti prodotti alimentari surgelati (gamberi, gamberetti, calamari, polpi, patatine, seppie, hamburger) senza indicare tale qualita' sul menu' del giorno, non riuscendo nell'intento per fatti indipendenti dalla propria volonta' (Artt. 56, 515, 518 C.P.) 5. Lire 1.800.000 di multa, interdizione dall'esercizio dell'attivita' commerciale per la durata di un mese, interdizione dai pubblici uffici per la durata di un anno, pubblicazione per estratto della sentenza sul quotidiano "Il Mattino" di Napoli, pagamento spese processuali 6. 1. MALANDRINO ANGELO MARI, nato a Perdifumo il 28/6/50, ivi residente in Contrada Maisi, 1 2. Rappresentante legale della "Fratelli Malandrino s.r.l." con sede a Perdifumo, Via Maisi, 1 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 27/93 della Pretura Circondariale di S. Angelo dei Lombardi, Sezione distaccata di Montella, del 15/3/93, esecutiva il 31/3/93 4. Per aver consegnato alla "Dietalat s.r.l." litri 7650 di olio di sansa di oliva invece del pattuito olio di oliva; per aver posto in vendita come genuino olio di oliva sostanza alimentare avente caratteristiche diverse; per aver posto in commercio con la denominazione "olio di oliva" olio non avente le caratteristiche prescritte (Artt. 515 e 516 C.P.; artt. 5 e 8 L. 1407/60) 5. Lire 3.000.000 di multa 6. 1. MOSCARIELLO ANTONIO, nato il 28/6/59 a Montella, ivi residente in Via M.llo Cianciulli, 21 2. Rappresentante legale della "Conca d'Oro s.n.c.", gerente l'Hotel-Ristorante-Pizzeria sito a Montella, Via M. Cianciulli, 25/27 3. Sentenza n. 58/94 della Pretura Circondariale di S. Angelo dei Lombardi, Sezione distaccata di Montella, del 14/3/93, esecutiva il 29/4/93 4. Per aver detenuto promiscuamente in due congelatori kg. 15 circa di pasta per pizza congelata, kg. 20 circa di pollame, kg. 30 circa di carne suina e bovina, spiedini, kg. 15 di verdure e ortaggi, kg. 10 di carne caprina, kg. 10 circa di prodotti ittici, kg. 5 circa di funghi, alimenti all'origine freschi, ma in cattivo stato di conservazione per la loro promiscuita' e per l'avvenuta congelazione in maniera non autorizzata e quindi inidonea (Art. 5, lett. b, e 6 L. 283/62) 5. Lire 525.000 di ammenda, pagamento spese processuali 6. 1. SANTIFICATO PAOLO, nato a Misilmeri il 18/2/47, residente a Comiso, Via Lagrange, 28 2. Amministratore della societa' Gestione Sistemi Informativi di Salvatori Linguanti e C. S.n.c., gerente la "Kastalia Servizi" 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 268/94 della Pretura Circondariale di Ragusa del 9/5/94, esecutiva il 4/6/94 4. Per aver esercitato un laboratorio di preparazione e confezionamento di sostanze alimentari presso l'Hotel "Kastalia" senza essere in possesso della prescritta autorizzazione sanitaria; per aver detenuto per vendere o somministrare sostanze alimentari in cattivo stato di conservazione; per aver sottoposto a congelazione kg. 100 circa di succo d'arancia presso un banco-frigorifero del bar annesso alla discoteca e kg. 26 circa di salmone presso la cella frigorifera del ristorante-pizzeria senza la prescritta autorizzazione sanitaria (Artt. 2, 5, lett. d, L. 283/62 e artt. 6, comma 1, e 15 L. 110/92) 5. Giorni 12 di arresto, lire 600.000 di ammenda 6. Pena sospesa 1. MARTINO BRUNA, nata ad Airasca l'11/3/39, residente in Piscina, Via S. Giovanni Bosco, 2 2. Proprietaria della macelleria "Regina Carni s.a.s." sita a Torino, C.so Regina Margherita, 37/C 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 3527/94 della Pretura Circondariale di Torino dell'1/6/94, esecutiva il 25/6/94 4. Per aver detenuto per vendere salsiccia pericolosa per la salute pubblica per la presenza di Lysteria monocytogenes (Artt. 444 e 452 C.P.) 5. Lire 2.300.000 di multa 6. 1. RUSSO PATRIZIA, nata ad Aquilonia il 20/7/61, residente a Torino, Via Vandalino, 128 2. Titolare laboratorio produzione gelati con esercizio di rivendita sito a Torino, Via Principi d'Acaja, 41 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 4084/94 della Pretura Circondariale di Torino dell'1/7/94, esecutiva il 22/7/94 4. Per aver posto in commercio gelato a base di fiordilatte contaminato da salmonella di gruppo B (Artt. 444 e 452 C.P.) 5. Lire 1.000.000 di multa 6. 1. MARTINI MARIO, nato ad Asti il 15/10/55, residente a Rivoli, Viale Carru', 1/A 2. Titolare esercizio commerciale sito a Rivoli in Via Cavour 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 1193/94 della Pretura Circondariale di Torino del 7/7/94, esecutiva il 30/7/94 4. Per aver posto in vendita o comunque offerto per il consumo formaggio con denominazione di origine riconosciuta che non aveva i requisiti prescritti per l'uso di tale denominazione (formaggio con cartellino con scritta "Parmigiano Reggiano" nonostante che sulla crosta del formaggio stesso fosse stato annullato il marchio), compiendo cosi' atti diretti in modo non equivoco a consegnare all'acquirente cosa per qualita' e provenienza diversa da quella dichiarata e pattuita (Art. 9 L. 125/54; artt. 56, 515 C.P.) 5. Lire 1.125.000 di sanzione pecuniaria; lire 400.000 di multa 6. 1. SAPORITO LUIGI, nato a Deliceto il 16/10/47, domiciliato a Rivoli, Via Vernante, 23 2. Titolare esercizio commerciale sito a Rivoli in Via Cavour/Colle 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 1191/94 della Pretura Circondariale di Torino del 7/7/94, esecutiva il 30/7/94 4. Per aver posto in vendita o comunque offerto per il consumo formaggio con denominazione di origine riconosciuta che non aveva i requisiti prescritti per l'uso di tale denominazione (formaggio con cartellino con scritta "Parmigiano Reggiano" nonostante che sulla crosta del formaggio stesso fosse stato annullato il marchio), compiendo cosi' atti diretti in modo non equivoco a consegnare all'acquirente cosa per qualita' e provenienza diversa da quella dichiarata e pattuita (Art. 9 L. 125/54; artt. 56, 515 C.P.) 5. Lire 1.125.000 di sanzione pecuniaria; lire 400.000 di multa 6. 1. MATERA LEONARDO, nato a Cerignola il 23/11/51, domiciliato ad Alpignano, Via Baracca, 27 2. Titolare esercizio commerciale 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 1041/94 della Pretura Circondariale di Torino del 7/6/94, esecutiva il 3/7/94 4. Per aver posto in vendita formaggio con denominazione di origine riconosciuta che non aveva i requisiti prescritti per l'uso di tale denominazione compiendo atti diretti in modo non equivoco a consegnare all'acquirente cosa per qualita' e provenienza diversa da quella dichiarata e pattuita (Art. 9 L. 125/54; artt. 56, 515 C.P.) 5. Lire 1.200.000 di multa 6. 1. LUSSIANA PIERO, nato a Giaveno l'1/12/43, ivi residente in Via Colpastore, 5 2. Titolare esercizio commerciale 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 1055/94 della Pretura Circondariale di Torino dell'8/6/94, esecutiva il 14/7/94 4. Per aver posto in vendita formaggio con denominazione di origine riconosciuta che non aveva i requisiti prescritti per l'uso di tale denominazione compiendo atti diretti in modo non equivoco a consegnare all'acquirente cosa per qualita' e provenienza diversa da quella dichiarata e pattuita (Art. 9 L. 125/54; artt. 56, 515 C.P.) 5. Lire 1.200.000 di multa 6. 1. SCIROCCO PIETRO, nato a Paderno d'Adda il 22/8/62 2. 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 1466/94 della Pretura Circondariale di Torino del 6/10/94, esecutiva il 26/10/94 4. Per aver detenuto per il commercio bignole alla crema pericolose per la salute pubblica per la presenza di staphylococcus aureus enterotossigeno (Artt. 444 e 452 C.P.) 5. Mesi 1 e giorni 24 di reclusione, lire 800.000 di multa 6. Pena sospesa 1. 1) CARA MARIO, nato a Teulada il 18/11/60, residente a Torino, Corso Venezia, 19 2) MURISENGO ERMANNO, nato a Scalenghe il 31/1/40, ivi residente in strada del Dosso 164/B 2. Titolari macelleria "Piemonte Carni s.a.s." sita ad Orbassano, Via Volvera, 9 3. Decreti di condanna penale n. 1917/94 e 1918/94 della Pretura Circondariale di Torino esecutivi l'8/6/94 e il 25/6/94 4. Per aver posto in vendita come genuina salsiccia contenente solfito, additivo non consentito nel prodotto (Artt. 110 e 516 C.P.) 5. Lire 1.400.000 di multa ciascuno, pagamento spese processuali, pubblicazione del decreto di condanna per estratto sul giornale "La Stampa" di Torino, interdizione temporanea dell'attivita' commerciale per la durata di gg. 30 6. 1. SALVATORELLI ROCCHINA, nata a Missanello il 7/8/42, residente a None, Via Volvera, 47 2. Titolare bar-ristorante sito a Beinasco, strada Orbassano 41/43 3. Decreto di condanna penale n. 193/94 del 28/12/93 della Pretura Circondariale di Torino esecutivo l'8/3/94 4. Per aver detenuto per la somministrazione agli avventori alimenti in cattivo stato di conservazione in quanto scaduti di validita' (Artt. 5, lett. b, e 6 L. 283/62) 5. Lire 1.200.000 di ammenda, pagamento spese processuali, sospensione dall'esercizio degli uffici direttivi delle persone giuridiche e delle imprese per la durata di mesi 2 6. Non menzione 1. CAPOZZO STEFANO, nato ad Altamura il 2/7/57 2. Titolare esercizio commerciale di vendita di carni ovine e suine presso il mercato di Piazza Bengasi 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 2229/93 della Pretura Circondariale di Torino del 14/12/93 4. Per aver detenuto carne suina tritata e refrigerata risultata pericolosa per la salute pubblica per la presenza di salmonella di tipo b (Art. 452 C.P.) 5. Mesi 2 di reclusione, lire 148.148 di multa 6. Pena sospesa 1. DAMIANO LOREDANA, nata a Torino l'8/5/71, ivi residente in Via Desana, 12 2. Titolare banco vendita ambulante 3. Decreto di condanna penale n. 6483/93 del 3/12/93 della Pretura Circondariale di Torino, esecutivo il 10/2/94 4. Per aver detenuto per vendere n. 55 confezioni di Yogurt a temperatura ambiente anziche' a quella prescritta di + 4 gradi C. (Artt. 5, lett. h, e 6 L. 283/62) 5. Lire 1.000.000 di ammenda, pagamento spese processuali, sospensione dall'esercizio degli uffici direttivi e di rappresentanza delle imprese per la durata di mesi 2 6. Non menzione 1. CAGGIANO LUIGI, nato a Foggia il 31/3/32, domiciliato ex art. 161 c.p.p. in Torino, Via G. Casalis, 8 2. Titolare banco vendita presso il mercato di via Cena, 36 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 1143/94 della Pretura Circondariale di Torino del 23/6/94, esecutiva il 13/7/94 4. Per aver posto in vendita 98 confezioni di Yogurt marca "Padania" in cattivo stato di conservazione in quanto conservate a temperatura non idonea (Artt. 5, lett. b, e 6 L. 283/62) 5. Gg. 6 di arresto, lire 400.000 di ammenda 6. Pena sospesa 1. DI VIRGILIO MICHELE, nato a Canosa di Puglia il 5/5/56, domiciliato ex art. 161 c.p.p. a Torino, Via Monginevro, 114 2. Titolare macelleria 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 1058/94 della Pretura Circondariale di Torino dell'8/6/94, esecutiva il 30/6/94 4. Per aver messo in commercio "svizzerine" di carne non genuine per presenza di nitrati in quantita' superiore al massimo previsto per tale tipo di prodotto (Art. 516 C.P.) 5. Lire 1.334.000 di multa 6. 1. 1) ANASTASIO MAURIZIO, nato a Torino il 13/6/68, domiciliato ex art. 161 c.p.p. a Torino, Corso Vinzaglio, 12 2) GALESI CONCETTA, nata a Caltagirone l'11/11/42, domiciliata ex art. 161 c.p.p. a Torino, Corso Vinzaglio, 12 2. Soci della Ditta Santerovini s.n.c. 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 1673/93 della Pretura Circondariale di Torino del 16/9/93, esecutiva il 3/11/93 4. Per aver posto in commercio bottiglie di acqua minerale naturale "Pian Della Mussa" contaminata da ife fungine e pertanto alterata nelle sue qualita' organolettiche (Artt. 5, lett. d, e 6 L. 283/62) 5. Lire 425.000 di ammenda; sospensione dall'esercizio degli uffici direttivi delle persone giuridiche e delle imprese per la durata di mesi 3 6. Non menzione 1. DE BERNARDI GIOVANNI, nato il 6/2/40 a Nole C.se ivi residente in Via I Maggio, 31 2. 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 1261/94 della Pretura Circondariale di Torino del 15/7/94, esecutiva il 18/9/94 4. Per aver, quale allevatore, detenuto e somministrato senza autorizzazione a bovini della sua stalla una sostanza farmacologicamente attiva ala cura della tbc (isoniazide); per aver detenuto bovini la cui carne era variata nella propria composizione naturale per presenza di isoniazide nonche' per aver detenuto latte destinato al consumo variato nella sua composizione naturale per presenza di isoniazide (Artt. 36 e 38 D.L. 119/92; artt. 5, lett. a, e 6 L. 283/62) 5. Lire 2.950.000 di pena pecuniaria 6. 1. TORRE ALBERTO, nato a S. Colombano Certenoli il 19/1/40, ivi residente in Via D. Cuneo 173/2 2. Titolare pastificio "F.lli Torre" 3. Decreto di condanna penale n. 82/94 del 6/4/94 della Pretura Circondariale di Chiavari, esecutivo il 28/4/94 4. Per aver posto in vendita confezioni di grissini con la scritta "al naturale-senza grassi" tale da indurre in errore gli acquirenti circa la natura del prodotto in quanto nei grissini era stato impiegato olio di sansa di oliva (art. 13 L. 283/62) 5. Lire 1.000.000 di ammenda, pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. BENETTI TIZIANO, nato a Berra il 16/12/51, residente a S. Margherita Ligure, Via Garibotti, 16/4 2. Titolare del "Jolly Bar-Birreria" 3. Decreto di condanna penale n. 304/94 del 2/11/94 della Pretura Circondariale di Chiavari, esecutivo il 2/12/94 4. Per aver posto in vendita focaccette garantite di produzione giornaliera mentre le stesse erano conservate in notevole quantita' in frigorifero e quindi per aver compiuto atti idonei, diretti in modo non equivoco a consegnare agli acquirenti generi di qualita' diversa da quella dichiarata (Artt. 56 e 515 C.P.) 5. Lire 400.000 di multa, pagamento spese processuali, pubblicazione per estratto della sentenza sul "Secolo XIX" 6. Non menzione 1. GANGEMI MARIA GIUSEPPA, nata a Gualtieri Sicamino'' l'11/3/51, residente a Casarza Ligure, Via Francolano 2. Titolare del ristorante "Tirreno" di Sestri L. 3. Decreto di condanna penale n. 210/94 del 23/6/94 della Pretura Circondariale di Chiavari, esecutivo il 16/9/94 4. Per aver detenuto per la somministrazione ai propri clienti prodotti ittici surgelati senza indicare sul menu' lo stato di conservazione dei prodotti stessi, somministrando cosi' ai propri avventori prodotti diversi per qualita' da quelli pattuiti (Art. 515 C.P.) 5. Lire 1.000.000 di ammenda e pagamento spese processuali 6. 1. MONFORTE EMANUELA ANNAMARIA, nata a Lavagna il 25/2/66, ivi residente in Via Brigate Partigiane 30/6 2. Rappresentante della "Mare s.a.s.", societa' titolare dell'Hotel Mediterraneo sito a Cavi di Lavagna 3. Decreto di condanna penale n. 205/94 del 23/6/94 della Pretura Circondariale di Chiavari, esecutivo il 22/7/94 4. Per aver indicato nel menu' del giorno "filetti di sogliola" mentre al loro posto somministrava ai clienti un prodotto ittico diverso per qualita' e prezzo, e cioe' "filetti di platessa congelati", omettendo inoltre di indicare nel menu' lo stato di conservazione del prodotto somministrato (Art. 515 C.P.) 5. Lire 1.500.000 di ammenda e pagamento spese processuali 6. 1. MILAN JEAN, nato il 24/2/47 a Sesto al Reghena, residente a Rapallo in S.ta Boschetto 5/12 2. Titolare "Bar Sporting" 3. Decreto di condanna penale n. 188/94 del 23/6/94 della Pretura Circondariale di Chiavari, esecutivo il 30/9/94 4. Per aver consegnato ad un acquirente un "Sanbitter", sostanza diverse per origine, provenienza e qualita' dal "Gingerino" richiesto (Art. 515 C.P.) 5. Lire 300.000 di multa e pagamento spese processuali 6. 1. CAVANNA UMBERTO, nato a Genova il 15/6/43, ivi residente in Vico Speranza, 1/2 2. Titolare del laboratorio di focacceria e merenderia sito a s. Margherita Ligure, P.zza Martiri della Liberta' 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 36/94 della Pretura Circondariale di Rapallo del 10/2/94, esecutiva il 6/5/94 4. Per aver prodotto e messo in vendita un alimento contenente sostanza grassa estranea al burro che invece veniva dichiarato nel cartellino riportante gli ingredienti (artt. 5, lett. a, e 6 L. 283/62) 5. Lire 350.000 di pena pecuniaria, lire 500.000 di ammenda 6. 1. FANG WANG LAI, nato a Chekiang (Cina) il 25/12/25, residente a Rapallo, Via V. Zignago 6/1 2. Titolare del "Ristorante Cinese" con sede a Rapallo, Via Zignago, 12 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 109/94 della Pretura Circondariale di Rapallo del 21/4/94, esecutiva il 7/6/94 4. Per aver detenuto 13 scatole di polpa di granchi al naturale da impiegare nella preparazione di alimenti in cattivo stato di conservazione in quanto scaduti di validita' (artt. 5, lett. b, e 6 L. 283/62) 5. Lire 250.000 di pena pecuniaria, lire 1.000.000 di ammenda 6. Pena sospesa 1. COSTA NICOLA, nato a Rapallo il 17/8/33, ivi residente in Via Castruccio, 16/10 2. Titolare del Ristorante "Nicola" 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 195/94 della Pretura Circondariale di Rapallo del 9/6/94, esecutiva il 26/7/94 4. Per aver detenuto per vendere o comunque per aver distribuito per il consumo sostanze alimentari (fegato di vitello) in cattivo stato di conservazione e per aver posto in essere atti idonei diretti in modo non equivoco a somministrare ai clienti quale pesce fresco pesce in realta' congelato (artt. 5, lett. b, e 6 L. 283/62; artt. 56 e 515 C.P.) 5. Lire 1.500.000 di sanzione pecuniaria 6. 1. MOLE' GIUSEPPE, nato a Chiaramonte Gulfi il 18/4/60, ivi residente in Via Migliorisi, 5 2. Titolare ristorante "Akrille Klan" 3. Sentenza n. 250/94 della Pretura Circondariale di Ragusa del 30/4/94, esecutiva il 20/6/94 4. Per aver detenuto per vendere 400 kg. di gamberetti sgusciati cotti insudiciati (artt. 5, lett. d, e 6 L. 283/62) 5. Lire 1.500.000 di ammenda, pagamento spese processuali, pubblicazione per estratto della sentenza sul quotidiano "La Repubblica" di Roma 6. 1. LEGNAIOLI MARIO, nato a Firenze il 5/6/27, domiciliato a Bagno a Ripoli, Via Roma, 328 2. Amministratore unico dell'esercizio della Ingrofood s.r.l. "Ristorante da Ines" corrente a Scandicci, Via Pisana, 554 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 3282/94 della Pretura Circondariale di Firenze del 26/10/94, esecutiva il 28/12/94 4. Per aver detenuto per la distribuzione per il consumo sostanze alimentari in cattivo stato di conservazione (artt. 5, lett. b, e 6 L. 283/62) 5. Lire 1.500.000 di ammenda 6. 1. SIANO BERNARDO, nato a Salerno il 16/3/46, residente a Fisciano, Via G. Matteotti, 64 2. Titolare panificio sito in Via G. Matteotti 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 146/94 della Pretura Circondariale di Salerno, Sezione distaccata di Mercato S. Severino, del 18/11/94, esecutiva il 3/12/94 4. Per aver posto in commercio pane formato pagnottelle con tenore di umidita' superiore al limite consentito per legge (Art. 516 C.P.) 5. Lire 600.000 di multa 6. 1. MOSCA PIERPAOLO, nato a Torino il 27/8/38, residente a Susa, Via Mompantero, 3 2. Titolare esercizio generi alimentari 3. Sentenza n. 1583/94 della Pretura Circondariale di Torino del 18/10/94, esecutiva il 28/12/94 4. Per aver detenuto vendere prodotti scaduti di validita' e pertanto in cattivo stato di conservazione (artt. 5, lett. b, e 6 L. 283/62) 5. Lire 1.175.000 di ammenda e pagamento spese processuali 6. Non menzione 1. CAVAGNINO ROBERTO, nato a Torino il 28/8/46, ivi residente in Via Baretti, 45 2. Rappresentante legale della Ditta "Gelateria Pipino s.a.s." 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 4054/94 della Pretura Circondariale di Torino del 30/6/94 4. Per aver prodotto e detenuto prodotti dolciari senza garantirne le necessarie modalita' di conservazione e determinandone l'alterazione in quanto utilizzava attrezzi e suppellettili per la lavorazione del tutto privi dei previsti requisiti igienico-sanitari ed in quanto depositava sia le materie prime che i prodotti finiti in locali inidonei e malsani (artt. 5, lett. b, e 6 L. 283/62) 5. Lire 1.175.000 di ammenda 6. 1. 1) FAURE SERGIO, nato a Pragelato il 25/4/44, residente a Settimo Torinese in Via Regio Parco, 69 2) BENEDETTO LUCIANA, nata ad Angrogna il 29/1/64, residente a Rivalta di Torino, Via Carignano, 123 2. 1) Capo cuoco della Ditta "R.B. s.r.l." 2) Addetta al controllo di qualita' della Ditta "R.B. s.r.l." 3. Decreti di condanna penale n. 3248/94 e n. 2249/94 della Pretura Circondariale di Torino del 4/10/94, esecutivi il 25/11/94 4. Per aver preparato per la somministrazione alle mense scolastiche un passato di lenticchie insudiciato ed invaso da parassiti (artt. 5, lett. b, e 6 L. 283/62) 5. Lire 1.000.000 di ammenda ciascuno; pagamento spese processuali; sospensione dall'esercizio degli uffici direttivi delle imprese per la durata di giorni 20 6. Non menzione 1. 1) ABRAMO NATALE, nato a Tripi il 17/9/49, residente a Villarbasse, Via Susa, 10 2) SALETTI LUCA, nato a Torino il 2/3/64, residente a Collegno, Via Trieste, 31 2. Socio accomandatario della "Giovara s.a.s. di Abramo e C" con sede a Rosta, Via della Risera, 9 Socio accomandante e responsabile del controllo del magazzino della "Giovara s.a.s. di Abramo e C" con sede a Rosta, Via della Risera, 9 3. Decreti di condanna penale n. 3230/94 e n. 3231/94 della Pretura Circondariale di Torino del 4/10/94, esecutivi il 6/11/94 4. Per aver posto in vendita prodotti alimentari in cattivo stato di conservazione in quanto scaduti di validita' (artt. 5, lett. b, e 6 L. 283/62 ed art. 110 C.P.) 5. Lire 2.300.000 di ammenda per il primo imputato, lire 1.925.000 di ammenda per il secondo imputato; pagamento spese processuali; sospensione dagli uffici direttivi delle imprese per la durata di giorni 25 per il primo imputato e di giorni 20 per il secondo imputato 6. Non menzione per il secondo imputato 1. TODISCO CARMELA, nata a Melfi il 28/3/61, residente a Torino, Corso Casale, 205 2. Titolare esercizio commerciale sito a Torino, Via Nallino, 26 3. Decreto di condanna penale n. 1510/94 del 15/3/94 della Pretura Circondariale di Torino, esecutivo il 4/5/94 4. Per aver messo in commercio carne trittata offerta agli acquirenti come carne fresca bovina non genuina per la presenza di carne di pollo (Art. 516 C.P.) 5. lire 1.400.000 di multa e pagamento spese processuali 1. LUSSIANA ALESSIO, nato il 2/10/14 a Coazze, domiciliato a Giaveno, Via S. Sebastiano, 52 2. Titolare laboratorio di produzione e confezionamento di burro 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 1876/93 della Pretura Circondariale di Torino del 15/10/93, esecutivo il 20/11/93 4. Per aver posto in commercio kg. 35 di burro non di sua produzione riportante in etichetta la scritta "Burro naturale di pura panna - Lussiana Alessio" tale da indurre in inganno circa la provenienza del prodotto che appariva attribuibile al suo laboratorio; per aver detenuto kg. 35 di burro contenente sitosterolo, sostanza estranea alla composizione naturale del burro; per aver omesso di tenere il prescritto registro di carico e scarico con indicazione giornaliera della quantitat' e qualita' di materia prima impiegata e dei tipi di burro ottenuti (Art. 517 C.P.; artt. 5, lett. a, e 6 L. 283/62; artt. 1, comma 6, e 12 L. 1526/56) 5. Lire 1.000.000 di multa 6. 1. RITUCCI ANNAMARIA, nata a Foggia il 16/7/72, domiciliata a Torino, Corso R. Margherita, 167 2. Titolare dell'esercizio sito a Torino in Via Feletto, 35/E 3. Decreto di condanna penale n. 3588/94 del 20/10/94 della Pretura Circondariale di Torino, esecutivo il 30/12/94 4. Per aver detenuto per la vendita prodotti alimentari preconfezionati alcuni privi di data di scadenza ed alcuni gia' scaduti e quindi in cattivo stato di conservazione (artt. 5, lett. b, e 6 L. 283/62) 5. Lire 1.500.000 di ammenda, pagamento spese processuali, sospensione dagli uffici direttivi delle imprese per la durata di mesi 2 6. Non menzione 1. HU LIDING, nato a Che Kiang l'1/7/55, residente a Torino, Lungo Dora Siena, 8 2. Titolare del ristorante "Dong Xin - Ristorante Cinese" 3. Decreto di condanna penale n. 1101/94 del 9/2/94 della Pretura Circondariale di Torino, esecutivo il 22/4/94 4. Per aver compiuto atti idonei diretti in mondo non equivoco a consegnare agli avventori alimenti diversi per qualita' da quanto dichiarato in quanto deteneva vari alimenti congelati senza indicarne sul menu' il reale stato fisico; per aver detenuto per la somministrazione alimenti acquistati freschi e successivamente congelati con attrezzature inidonee a scongiurare il pericolo di alterazioni e pertanto in cattivo stato di conservazione (Art 56 e 515 C.P.; artt. 5, lett. b, e 6 L. 283/62) 5. Lire 3.000.000 di multa, pagamento spese processuali, interdizione per la durata di mesi 2 dall'attivita' di ristorazione, sospensione per la durata di mesi 2 dall'esercizio di tutti gli uffici con potere di rappresentanza della persona giuridica, pubblicazione del decreto di condanna sul quotidiano "La Stampa" 6. 1. BONAVENTURA LOREDANA, nata a Torino l'8/7/61, ivi residente in Strada San Mauro, 79/4 2. Titolare macelleria "Il Punto Carni" 3. Decreto di condanna penale n. 1113/94 del 4/2/94 della Pretura Circondariale di Torino, esecutivo il 10/6/94 4. Per aver compiuto atti idonei diretti in mondo non equivoco a consegnare agli avventori alimenti diversi per qualita' da quanto dichiarato in quanto deteneva vari alimenti congelati senza che fosse indicato il reale stato fisico di conservazione (Art 56 e 515 C.P.) 5. Lire 2.000.000 di multa, pagamento spese processuali, interdizione per la durata di mesi 2 dall'attivita' commerciale, pubblicazione del decreto di condanna sul quotidiano "La Stampa" 6. 1. POLITI MAURIZIO, nato a Locri il 24/7/62, residente a Beinasco, Via Mirafiori, 7/C 2. Rappresentante legale dell'esercizio "John Belushi s.a.s." sito a Beinasco, Via Mirafiori, 7/C 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 1120/94 della Pretura Circondariale di Torino del 21/6/94, esecutiva il 19/7/94 4. Per aver detenuto per la somministrazione nella friggitrice a freddo, olio fritto con presenza di Fritest e Oxifrit-test e con percentuale di sostanze polari superiori ai valori consentiti (artt. 5, lett. b, L. 283/62) 5. Lire 600.000 di sanzione pecuniaria, lire 600.000 di ammenda 6. 1. ASTEGIANO LUCA, nato a Torino il 9/11/69, ivi residente in Via Cervino, 5 2. Rappresentante legale esercizio "Margherita s.n.c." 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 1118/94 della Pretura Circondariale di Torino del 21/6/94, esecutiva il 13/7/94 4. Per aver detenuto per la vendita prodotti alimentari in cattivo stato di conservazione in quanto scaduti di validita' (artt. 5, lett. b, L. 283/62) 5. Lire 600.000 di sanzione pecuniaria, lire 600.000 di ammenda 6. 1. BALDERA GIOVANNI, nato a Torino il 6/3/31, ivi residente in Via Varese, 1 2. Titolare esercizio commerciale 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 1496/94 della Pretura Circondariale di Torino del 13/10/94, esecutiva il 18/11/94 4. Per aver detenuto per la vendita prodotti alimentari in cattivo stato di conservazione in quanto scaduti di validita' (artt. 5, lett. b, e 6 L. 283/62) 5. Lire 1.350.000 di ammenda 6. 1. BASSO NICOLA, nato a Foggia il 15/9/40, domiciliato a Torino, Via Pralungo, 1 2. Titolare esercizio commerciale 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 1494/94 della Pretura Circondariale di Torino del 13/10/94, esecutiva l'8/11/94 4. Per aver detenuto per la vendita prodotti alimentari in cattivo stato di conservazione in quanto scaduti di validita' (artt. 5, lett. b, e 6 L. 283/62) 5. Lire 1.200.000 di ammenda 6. 1. PAVONE LEONARDO, nato a Palazzo San Gervasio il 6/8/39, residente a Chieri, Via Tetti Borra, 8 2. Titolare deposito all'ingrosso di prodotti ittici 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 1531/94 della Pretura Circondariale di Torino del 20/10/94, esecutiva il 18/11/94 4. Per aver detenuto per vendere un pesce spada parzialmente coperto da nylon appoggiato sul nudo pavimento di mattonelle bagnate e sporche e quindi in cattivo stato di conservazione (artt. 5, lett. b, e 6 L. 283/62) 5. Lire 1.350.000 di ammenda 6. 1. CAVAGNINO ROBERTO, nato a Torino il 28/8/46, ivi residente, Via Baretti, 45 2. Rappresentante legale della "Gelateria Pepino di R. Cavagnino e C" 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 1559/94 della Pretura Circondariale di Torino del 25/10/94, esecutiva il 1/12/94 4. Per aver detenuto per la somministrazione gelato contenente cariche microbiche superiori ai limiti consentiti e quindi non regolamentare (artt. 5, lett. c, e 6 L. 283/62) 5. Lire 1.200.000 di ammenda 6. Pena sospesa 1. PONCHIA PAOLO, nato a Torino il 14/8/67, residente a San Sebastiano da Po, Via Chivasso, 129 2. Titolare pubblico esercizio denominato "Birreria Villa" 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 1512/94 della Pretura Circondariale di Torino del 18/10/94, esecutiva l'8/11/94 4. Per aver detenuto per la somministrazione alimenti scaduti di validita' (artt. 5, lett. b, e 6 L. 283/62) 5. Lire 1.200.000 di ammenda 6. 1. 1) MANGIARDI MARIO, nato a Torino il 3/6/55, ivi domiciliato in C.so Regina Margherita, 194 2) NAPPI MARIA, nata a Savona il 24/3/54, ivi residente in C.so Regina Margherita, 194 2. Rappresentanti legali della Ditta Sida di Mangiardi Mario e C. s.a.s. 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 6250/94 della Pretura Circondariale di Torino del 23/11/94, esecutiva il 13/12/94 4. Per aver preparato e detenuto per la vendita bignole alla crema contaminate da Escherichia coli e quindi insudiciate (artt. 5, lett. d, e 6 L. 283/62) 5. Lire 900.000 di ammenda ciascuno 6. 1. MOSCA PIERPAOLO, nato a Torino il 27/8/38, residente a Susa, Via Mompantero, 3 2. Titolare esercizio di vendita di generi alimentari 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 1538/94 della Pretura Circondariale di Torino del 18/10/94, esecutiva il 28/12/94 4. Per aver detenuto per vendere prodotti scaduti di validita' e quindi in cattivo stato di conservazione (lievito) (artt. 5, lett. b, e 6 L. 283/62) 5. Lire 1.175.000 di ammenda 6. Non menzione 1. CAVAGNINO ROBERTO, nato a Torino il 28/8/46, ivi residente in Via Baretti, 45 2. Rappresentante legale della "Gelateria Pepino di R. Cavagnino e C" 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 4054/94 della Pretura Circondariale di Torino del 30/6/94, esecutiva il 30/6/94 4. Per aver prodotto e detenuto prodotti dolciari senza garantirne le necessarie modalita' di conservazione e determinandone l'alterazione in quanto utilizzava attrezzi e suppellettili per la lavorazione del tutto privi dei requisiti igienico-sanitari previsti e depositava sia le materie prime che i prodotti finiti in locali inidonei e malsani (artt. 5, lett. b, e 6 L. 283/62) 5. Lire 1.175.000 di ammenda 6. 1. LERDA ARTURO, nato a Dronero il 20/11/39, domiciliato a Beinasco, Via IV Novembre, 9 2. Titolare macelleria sita a Beinasco, Corso Cavour, 21 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 2166/94 della Pretura Circondariale di Torino del 3/12/93, esecutiva il 28/12/93 4. Per aver messo in commercio salsiccia non genuina per presenza di anidride solforosa, additivo non consentito per tale tipo di prodotto (Art. 516 C.P.) 5. Lire 700.000 di multa 6. 1. AMBROSINO SERGIO, nato a Brozolo l'1/43/31, ivi residente, Via Casale, 4 2. Titolare esercizio commerciale sito a Brozolo, fraz. Pirenta 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 2164/93 della Pretura Circondariale di Torino del 3/12/93, esecutiva il 6/1/94 4. Per aver messo in commercio insaccati di suino non genuini per presenza di nitrati in percentuale superiore ai limiti di legge e per aver esercitato l'attivita' di produzione, preparazione e confezionamento di alimenti senza la prescritta autorizzazione sanitaria (Art. 516 C.P., art. 2 L. 283/62) 5. Lire 800.000 di multa, lire 400.000 di ammenda 6. 1. PORTOLECCHIA NICOLA, nato a Candela il 2/1/50, residente a San Benigno Canavese, Via Rivarossa, 5 (art. 161 c.p.p.) 2. Titolare spaccio vendita carni fresche sito a Torino, Corso Vercelli, 68 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 62/94 della Pretura Circondariale di Torino del 13/1/94 4. Per aver posto in vendita come genuina carne tritata di bovino adulto contenente anidride solforosa, additivo non consentito nel prodotto (Art. 516 C.P.) 5. Lire 1.000.000 di multa 6. 1. SIVERO LUIGI, nato a Napoli il 28/3/57, residente e domiciliato a norma dell'art. 161 c.p.p. a Torino, Via Don Bosco, 3 2. Titolare esercizio di ristorazione sito a Torino, Via S. Francesco da Paola, 46 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 1121/94 della Pretura Circondariale di Torino del 21/6/94 4. Per aver detenuto per la somministrazione nella cella refrigerante, carne bovina in avanzato stato di alterazione (artt. 5, lett. d, L. 283/62) 5. Lire 600.000 di sanzione pecuniaria, lire 600.000 di ammenda 6. 1. CASCELLA CONCETTA, nata a Cerignola l'8/7/43, domiciliata a norma dell'art. 161 c.p.p. a Torino, Via Catania, 5 2. Titolare esercizio commerciale sito a Torino, Via Catania, 5 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 1152/94 della Pretura Circondariale di Torino del 30/6/94 4. Per aver posto in vendita prodotti alimentari in cattivo stato di conservazione in quanto scaduti di validita' (artt. 5, lett. b, e 6 L. 283/62) 5. Lire 600.000 di sanzione pecuniaria, lire 600.000 di ammenda 6. 1. SALERNO ANTONIO, nato a Scandale il 18/7/62, domiciliato a norma dell'art. 161 c.p.p. a Torino, Corso Racconigi, 87 2. Rappresentante legale Ditta Italiana Carni 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 1773/94 della Pretura Circondariale di Torino del 6/12/94 4. Per aver posto in vendita carne tritata dichiarata di bovino adulto non genuina per presenza di carne tipo suino e quindi diversa dal dichiarato (Art. 516 C.P.) 5. Lire 800.000 di multa 6. 1. GUELI ROBERTO, nato a Torino il 26/10/66, residente a Torino, Via Pergolesi, 60 2. Titolare macelleria sita a Torino in Via S. Donato, 55 3. Decreto di condanna penale n. 1048/94 del 24/2/94 della Pretura Circondariale di Torino, esecutivo il 25/5/94 4. Per aver posto in vendita come genuina carne tritata di bovino adulto contenente anche carne di volatile, carne di qualita' inferiore (Art. 516 C.P.) 5. Lire 1.000.000 di multa, pagamento spese processuali, pubblicazione per estratto del decreto di condanna sul giornale "La Stampa" di Torino, interdizione temporanea dall'attivita' commerciale per il termine di mesi 1 6. 1. PALA GIANCARLA, nata a Guspini il 21/9/53, residente a Riva presso Chieri, via Quasimodo, 6 2. Titolare spaccio carni fresche sito a Torino, piazza della Repubblica, 26 3. Decreto di condanna penale n. 1425/94 del 16/3/94 della Pretura Circondariale di Torino, esecutivo il 4/5/94 4. Per aver posto in vendita come genuina salsiccia contenente anidride solforosa (solfiti), additivo non consentito nel prodotto (Art. 516 C.P.) 5. Lire 1.000.000 di multa, pagamento spese processuali, pubblicazione per estratto del decreto di condanna sul giornale "La Stampa" di Torino, interdizione temporanea dall'attivita' commerciale per il termine di mesi 1 6. 1. VIOTTOLO MARIO, nato a Tunisi il 26/7/59, domiciliato ex art. 161 c.p.p. a Torino, corso Matteotti 42/B c/o Avv. Gatti 2. Titolare salumificio sito a Torino, corso Siracusa, 170 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 1475/94 della Pretura Circondariale di Torino del 7/10/94, esecutiva il 26/10/94 4. Per aver posto in vendita come genuina salsiccia contenente anidride solforosa (solfiti), additivo non consentito nel prodotto (Art. 516 C.P.) 5. Lire 1.350.000 di multa 6. 1. CARDONE CARMELA, nata a Bari il 27/4/31, residente a Givoletto, via S. Maria, 14 2. Titolare esercizio di ristorazione "La Fontana d'oro" corrente in Torino, corso Sebastopoli, 230 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 1984/93 della Pretura Circondariale di Torino dell'8/11/93, esecutiva il 26/11/93 4. Per aver omesso di dichiarare sul menu' lo stato di congelazione dei prodotti ittici indicati compiendo atti idonei diretti in modo non equivoco ad offrire ai clienti alimenti diversi per qualita' da quella dichiarata e per aver detenuto per la somministrazione agli avventori prodotti alimentari scaduti di validita' alcuni dei quali congelati abusivamente e pertanto in cattivo stato di conservazione (Artt. 56 e 515 C.P.; art. 5, lett. b, L. 283/62) 5. Lire 1.400.000 di multa 6. 1. HU SHOU PANG, nato a Chekiang (Cina Popolare) il 5/12/57, residente a Torino, via S. Secondo, 51 2. Titolare del ristorante Cheng Du 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 2008/93 della Pretura Circondariale di Torino dell'11/11/93, esecutiva il 30/11/93 4. Per aver omesso di dichiarare sul menu' lo stato di congelazione dei prodotti indicati compiendo atti idonei diretti in modo non equivoco ad offrire ai clienti alimenti diversi per qualita' da quella dichiarata e per aver detenuto per la somministrazione agli avventori prodotti alimentari acquistati freschi e successivamente congelati con attrezzature inidonee a scongiurare il pericolo di alterazioni e pertanto in cattivo stato di conservazione (Artt. 56 e 515 C.P.; art. 5, lett. b, L. 283/62) 5. Lire 1.400.000 di multa 6. 1. FAVA GIANNA, nata a Parma il 6/4/35, residente a Rivoli, viale Bassano, 8 2. Titolare del pastificio sito a Rivoli, via Cavalieri di Vittorio Veneto, 1 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 1473/94 della Pretura Circondariale di Torino del 7/10/94, esecutiva il 29/10/94 4. Per aver posto in vendita come genuina pasta fresca contenente additivo (glutammato monosodico) in quantita' superiore ai limiti di legge (Art. 516 C.P.) 5. Lire 1.200.000 di multa 6. 1. NEGOSSA VANNI, nato a Contarina l'8/11/54, domiciliato a Torino, via Di Nanni n. 100/d c/o macelleria 2. Rappresentante legale della macelleria sita a Torino, via Di Nanni, 100/d 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 1060/94 della Pretura Circondariale di Torino dell'8/6/94, esecutiva il 2/7/94 4. Per aver posto in commercio carne tritata di bovino adulto non genuina per presenza di carne di qualita' inferiore (carne avicola) (Art. 516 C.P.) 5. Lire 1.500.000 di multa 6. 1. PIRRO' PASQUALE, nato a Napoli il 9/11/56, domiciliato ex art. 161 c.p.p. c/o avv. Trojani, via F. Dellala, 8, Torino 2. Titolare della "Macelleria Napoletana" 3. Sentenza ex art. 444 C.P.P. n. 1399/94 della Pretura Circondariale di Torino del 27/9/94, esecutiva il 28/10/94 4. Per aver posto in commercio carne tritata di bovina fresca e salsiccia di suino e bovino non genuina per la presenza di solfito, additivo non consentito nel prodotto (Art. 516 C.P.) 5. Lire 889.556 di multa 6. Il direttore generale del Dipartimento degli alimenti, nutrizione e sanita' pubblica veterinaria MARABELLI
Articoli:
Torna su