vai al Contenuto

Portale Norme & Concorsi Salute

Numero Atti:61495
Ultima Gazzetta Ufficiale del: 18 aprile 2019 Ultima Modifica: 19 aprile 2019
servizio rss

Dettaglio atto

Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali

Decreto 30 giugno 2008

Elenco dei centri autorizzati a praticare la vaccinazione antiamarillica.

(G.U. Serie Generale , n. 217 del 16 settembre 2008)

							 
IL DIRIGENTE GENERALE della prevenzione sanitaria Visto il testo unico delle leggi sanitarie, approvato con regio decreto 27 luglio 1934, n. 1265; Visto l'art. 6 della legge 23 dicembre 1978, n. 833, di istituzione del Servizio sanitario nazionale; Vista la legge 9 febbraio 1982, n. 106, concernente l'approvazione ed esecuzione del regolamento sanitario internazionale, adottato a Boston il 25 luglio 1969, modificato da regolamento addizionale, adottato a Ginevra il 23 maggio 1973; Visto in particolare l'art. 73 della suddetta legge che attribuisce all'Amministrazione sanitaria territoriale il compito di abilitare i centri sanitari per la vaccinazione antiamarillica; Visto il decreto-legge 16 maggio 2008, n. 85, recante «Disposizioni urgenti per l'adeguamento delle strutture di Governo in applicazione dell'art. 1, commi 376 e 377, della legge 24 dicembre 2007, n. 244», ed, in particolare, l'art. 1, comma 1, che istituisce, tra gli altri, il Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali; Visto il decreto ministeriale 24 maggio 1963, e successive modifiche, concernente gli uffici sanitari autorizzati a praticare la vaccinazione contro le malattie quarantenarie ed a rilasciare i relativi certificati validi per uso internazionale; Visto il decreto ministeriale 16 marzo 1998, e successive integrazioni, concernente l'individuazione degli uffici sanitari autorizzati a praticare la vaccinazione antiamarillica ed a rilasciare i relativi certificati validi per uso internazionale; Visto da ultimo il decreto dirigenziale 10 luglio 2007; Viste le istanze presentate dalle regioni Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Marche, Molise, Puglia, Sardegna, Toscana, Umbria, per l'estensione a nuovi centri dell'autorizzazione a praticare la sopra citata vaccinazione; Riconosciuta l'opportunita' di accogliere le suddette istanze, anche in considerazione dell'aumento del numero di richieste di tale vaccinazione, legato all'incremento dei viaggi internazionali verso zone endemiche per febbre gialla e verso Paesi che richiedono obbligatoriamente la vaccinazione per l'ingresso sul loro territorio; Preso atto pertanto della necessita' di integrare l'elenco degli uffici sanitari e della opportunita' di fornire un elenco aggiornato dei centri gia' autorizzati e dei relativi indirizzi; Decreta: Art. 1. L'autorizzazione a praticare la vaccinazione contro la febbre gialla ed a rilasciare i relativi certificati validi per uso internazionale e' estesa ai seguenti uffici sanitari: Regione Friuli-Venezia Giulia. Azienda per i Servizi sanitari n. 3 Alto Friuli - Tolmezzo - via Morgagni, 18 c/o Ospedale civile. Azienda per i Servizi sanitari n. 3 Alto Friuli - Tarvisio - via V. Veneto c/o Poliambulatorio. Azienda per i Servizi sanitari n. 5 Bassa Friulana - Cervignano del Friuli - via Triste, 25 c/o distretto sanitario. Azienda per i Servizi sanitari n. 5 Bassa Friulana - San Giorgio di Nogaro - via Palmanova, 1. Regione Lazio. Civitavecchia - Sportello per il viaggiatore internazionale, via Terme di Traiano, 39/A. Bracciano - Sportello per il viaggiatore internazionale, via Dominaci, 7. Regione Marche. Azienda sanitaria unica regionale Marche - Zona territoriale n. 8 - Centro vaccinale - Civitanova Marche - via Ginocchi. Regione Molise. Azienda sanitaria regionale del Molise - Zona territoriale di Isernia - Unita' operativa complessa igiene e sanita' pubblica - Settore vaccinazione - Largo Cappuccini - Isernia. Regione Puglia. Centro di medicina dei viaggi e delle migrazioni - Terminal portuale di Bari - corso de Tullio, 1, interno porto. Regione Sardegna. Azienda USL n. 4 di Lanusei - Igiene pubblica - via Trento - Lanusei. Azienda USL n. 6 di Sanluri - via Bologna, 13. Regione Toscana. ASL 11 - San Romano di Montopoli Valdarno (Pisa) - Ambulatorio medicina dei viaggi - piazza della Costituzione, 2. ASL 9 - Orbetello (Grosseto) - Ambulatorio vaccinale - Presidio ospedaliero San Giovanni di Dio, loc. Madonnella. ASL 9 Follonica (Grosseto) Ambulatorio vaccinale - Centro socio-sanitario - viale Europa. ASL 2 Lucca - Ambulatorio vaccinale - Presidio ospedaliero Campo di Marte - Padiglione «D». ASL 2 Bagni di Lucca (Lucca) - Ambulatorio vaccinale - Dipartimento di prevenzione - Zona valle del Serchio - Poliambulatorio Susie Clarke. Regione Umbria. Azienda USL 1 Citta' di Castello c/o Centro di salute di Umbertide - Largo Cimabue.
Articoli:
Torna su