vai al Contenuto

Portale Norme & Concorsi Salute

Numero Atti:61495
Ultima Gazzetta Ufficiale del: 18 aprile 2019 Ultima Modifica: 19 aprile 2019
servizio rss

Dettaglio atto

Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali

Decreto 31 ottobre 2008

Determinazione degli oneri aggiuntivi derivanti dall'attuazione delle misure previste dagli articoli 11 e 23 del decreto legislativo 9 novembre 2007, n. 206, ai fini del riconoscimento delle qualifiche professionali sanitarie.

(G.U. Serie Generale , n. 40 del 18 febbraio 2009)

							 
IL MINISTRO DEL LAVORO, DELLA SALUTE E DELLE POLITICHE SOCIALI Vista la legge 25 gennaio 2006, n. 29, recante disposizioni per l'adempimento di obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia alle Comunita' europee ed in particolare l'art. 1, commi 1, 3 e 4 e l'allegato B; Visto il decreto legislativo 9 novembre 2007, n. 206, di attuazione della direttiva 2005/36/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 7 settembre 2005 relativa al riconoscimento delle qualifiche professionali, nonche' della direttiva 2006/100/CE del Consiglio del 20 novembre 2006 che adegua determinate direttive sulla libera circolazione delle persone a seguito dell'adesione di Bulgaria e Romania; Visto, in particolare, l'art. 5, comma 1, lettera e), del predetto decreto legislativo n. 206 del 2007 che individua nel Ministero della salute l'Autorita' competente a ricevere le domande di riconoscimento per le qualifiche professionali sanitarie conseguite in uno Stato membro dell'Unione europea; Visto, altresi', l'art. 11 del predetto decreto legislativo n. 206 del 2007 il quale prevede, in caso di differenze sostanziali, la possibilita' che il prestatore di servizi occasionali e temporanei colmi tali differenze attraverso il superamento di una specifica prova attitudinale; Visti, altresi', gli articoli 22 e 23 del predetto decreto legislativo n. 206 del 2007, che disciplinano, rispettivamente, le condizioni di applicazione e le modalita' di svolgimento del tirocinio di adattamento e della prova attitudinale; Visto l'art. 25 del citato decreto legislativo n. 206 del 2007, il quale dispone che gli eventuali oneri aggiuntivi derivanti dall'attuazione delle misure compensative previste dagli articoli 11 e 23, posti a carico dell'interessato sulla base del costo effettivo del servizio, sono stabiliti con decreto del Ministro competente; Visto il decreto del Presidente della Repubblica 31 agosto 1999, n. 394, e successive modificazioni, recante norme di attuazione del testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell'immigrazione e norme sulla condizione dello straniero, a norma dell'art. 1, comma 6, del decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286 che disciplina le modalita' di riconoscimento dei titoli di studio conseguiti in Paesi non comunitari; Visto l'art. 60, comma 3, del citato decreto legislativo n. 206 del 2007; Ritenuto di determinare gli oneri della prova attitudinale commisurandoli all'importo medio dell'ammontare complessivo delle tasse e contributi applicati negli atenei italiani per l'espletamento dell'esame di abilitazione alla professione di medico chirurgo, valutato, forfetariamente, in € 300,00 (trecento/00); Ritenuto, altresi', di determinare, in via forfetaria, gli oneri derivanti dall'attuazione del tirocinio di adattamento in € 600,00 annui (seicento/00), considerati i costi assicurativi e il materiale d'uso messo a disposizione del tirocinante; Visto l'art. 3, comma 1, lettera c) della legge 14 gennaio 1994, n. 20; Visto il decreto ministeriale 23 maggio 2008 di delega di attribuzione del Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali, per taluni atti di competenza dell'Amministrazione, al Sottosegretario di Stato prof. Ferruccio Fazio; Decreta: Art. 1. 1. Ai sensi e per gli effetti dell'art. 25 del decreto legislativo 9 novembre 2007, n. 206, gli oneri derivanti dall'espletamento della prova attitudinale di cui agli articoli 11 e 23 del decreto legislativo medesimo sono quantificati complessivamente in 300,00 (trecento/00) per ciascuna prova.
Articoli:
Torna su