vai al Contenuto

Portale Norme & Concorsi Salute

Numero Atti:61023
Ultima Gazzetta Ufficiale del: 16 febbraio 2019 Ultima Modifica: 18 febbraio 2019
servizio rss

Dettaglio atto

Decreto legislativo 25 gennaio 2010 , n. 9

Attuazione della direttiva 2005/94/CE relativa a misure comunitarie di lotta contro l'influenza aviaria e che abroga la direttiva 92/40/CEE. (10G0023)

(G.U. Serie Generale , n. 34 del 11 febbraio 2010)

							 
IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA VISTI gli articoli 76, 87 e 117 della Costituzione; VISTA la direttiva 2005/94/CE del Consiglio, del 20 dicembre 2005, relativa a misure comunitarie di lotta contro l'influenza aviaria e che abroga la direttiva 92/40/CEE; VISTA la legge 7 luglio 2009, n. 88 (Legge comunitaria 2008), ed in particolare gli articoli 1 e 2 e l'allegato B; VISTO il testo unico delle leggi sanitarie, approvato con regio decreto 27 luglio 1938,.n. 1265; VISTO il regolamento di polizia veterinaria, approvato con decreto del Presidente della Repubblica 8 febbraio 1954, n. 320; VISTO il decreto legislativo 1° settembre 1998, n. 333; VISTO il decreto legislativo 27 maggio 2005, n. 117; VISTA la legge 2 giugno 1988, n. 218; VISTO il decreto-legge 1° ottobre 2005, n. 202, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 novembre 2005, n. 244, recante misure urgenti per la prevenzione dell'influenza aviaria; VISTO il decreto legislativo 22 maggio 1999, n. 196; VISTO il decreto legislativo 6 aprile 2006 n. 193, e successive modificazioni; VISTA la preliminare deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella riunione del 9 ottobre 2009; ACQUISITO il parere della Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano, espressione nella seduta del 29 ottobre 2009; ACQUISITI i pareri delle competenti Commissioni permanenti della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica; VISTA la deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella riunione del 17 dicembre 2009; SULLA 'PROPOSTA del Ministro per le politiche europee e del Ministro della salute; di Concerto con i Ministri degli affari esteri, della giustizia, dell'economia e delle finanze, delle politiche agricole alimentari e forestali e per i rapporti con le regioni; EMANA il seguente decreto legislativo: ART. 1 (Oggetto e campo di applicazione) 1. Il presente decreto stabilisce: a) talune misure preventive relative alla sorveglianza, all'individuazione precoce dell'influenza aviaria, nonche' alla sensibilizzazione delle autorita' competenti e degli allevatori ed a una loro maggiore preparazione ai rischi che tale malattia comporta; b) le misure minime di controllo da applicare in caso di comparsa di un focolaio di influenza aviaria nel pollame o in altri volatili in cattivita', nonche' per l'individuazione precoce di una possibile trasmissione dei virus dell'influenza aviaria ai mammiferi; c) altre misure sussidiarie volte ad impedire la diffusione di virus influenzali aviari ad altre specie. 2. Il Ministero della salute, di seguito: "Ministero", sentito il Centro nazionale di lotta ed emergenza contro le malattie animali istituto con decreto- legge l° ottobre 2005, n. 202, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 novembre 2005, n. 244, di seguito: "Centro di Lotta", dispone misure piu' restrittive rispetto a quelle del presente decreto mediante l'adozione di decreti di natura non regolamentare e, nei casi di emergenza, di ordinanze contingibili ed urgenti, che costituiscono misure strumentali di profilassi internazionale, inderogabili dalle regioni, province autonome e dagli altri enti territoriali, tenuti a conformarvisi.
Articoli:
Torna su