vai al Contenuto

Portale Norme & Concorsi Salute

Numero Atti:61745
Ultima Gazzetta Ufficiale del: 23 maggio 2019 Ultima Modifica: 24 maggio 2019
servizio rss

Dettaglio atto

Ministero della Salute

Decreto 06 luglio 2010

Riconoscimento, alla sig.ra Cristina-Georgiana Daianu, di titolo di studio estero abilitante all'esercizio in Italia della professione di medico. (10A08982)

(G.U. Serie Generale , n. 173 del 27 luglio 2010)

 
                        IL DIRETTORE GENERALE 
          delle risorse umane e delle professioni sanitarie 
 
  Vista  la  direttiva  2005/36/CE  del  Parlamento  europeo  e   del
Consiglio del 7 settembre  2005,  relativa  al  riconoscimento  delle
qualifiche  professionali  cosi'  come  modificata  dalla   direttiva
2006/100 CE del Consiglio del 20 novembre 2006; 
  Visto il decreto legislativo 9 novembre 2007, n. 206 di  attuazione
della Direttiva 2005/36/CE; 
  Visto in  particolare  l'art.  16,  comma  5,  del  citato  decreto
legislativo  n.  206  del  9  novembre  2007,  che  prevede  che   le
disposizioni di cui al comma 3 del medesimo articolo non si applicano
se la domanda di riconoscimento ha  per  oggetto  titoli  identici  a
quelli su cui e' stato provveduto con precedente decreto e  nei  casi
di cui al Capo IV sezioni I, II, III, IV, V, VI,  e  VII  del  citato
decreto legislativo; 
  Visto l'art. 31 del menzionato decreto legislativo  concernente  il
principio di riconoscimento automatico sulla base  del  coordinamento
delle condizioni minime di formazione; 
  Vista   l'istanza   del   06/05/2010,   corredata    da    relativa
documentazione, con la quale la sig.ra Cristina-Georgiana Daianu nata
a Tirgu Jiu (Romania)  il  giorno  3  giugno  1981,  di  cittadinanza
romena, ha chiesto a questo Ministero il riconoscimento del titolo di
«Diploma  de   Licenţă   de   Doctor-medic   in   domeniul   Medicină
specializarea Medicină Generală» rilasciato in data 12  gennaio  2009
con il n. 27 dalla Universitetea de Vest «Vasile Goldiş» din  Arad  -
Romania - al fine dell'esercizio, in  Italia,  della  professione  di
medico; 
  Visto in particolare il  certificato  di  matrimonio  serie  CE  n.
414191 del 21 giugno  2008,  nel  quale  si  attesta  che  la  sig.ra
Cristina-Georgiana Filip nata a  Tirgu  Jiu  (Romania)  il  giorno  3
giugno  1981,  a  seguito  di  matrimonio  contratto  con   il   Sig.
Marius-Lucian Daianu, ha acquisito il cognome Daianu; 
  Preso atto che dalla suddetta certificazione anagrafica  si  evince
che la Sig.ra Cristina-Georgiana Filip nata a Tirgu Jiu (Romania)  il
giorno  3  giugno  1981,  titolare  del  «Diploma   de   Licenţă   de
Doctor-medic in domeniul Medicină  specializarea  Medicină  Generală»
rilasciato in data 12 gennaio 2009 con il n. 27  dalla  Universitetea
de Vest «Vasile Goldiş» din Arad - Romania - e' la stessa persona  di
Cristina-Georgiana Daianu; 
  Accertata la completezza  e  la  regolarita'  della  documentazione
prodotta dall'interessata; 
  Accertata  la  sussistenza  dei   requisiti   di   legge   per   il
riconoscimento automatico del titolo  in  questione  sulla  base  del
coordinamento delle condizioni minime di formazione; 
  Visto il decreto legislativo 30 marzo 2001,  n.  165  e  successive
modificazioni; 
 
                              Decreta: 
 
                               Art. 1 
 
  A partire dalla data del presente decreto, il titolo di «Diploma de
Licenţă de Doctor-medic in domeniul Medicină  specializarea  Medicină
Generală» rilasciato dalla Universitetea de Vest «Vasile Goldiş»  din
Arad - Romania - in data 12 gennaio 2009 con il  n.  27  alla  sig.ra
Cristina-Georgiana Daianu, nata a Tirgu Jiu  (Romania)  il  giorno  3
giugno 1981, di cittadinanza romena,  e'  riconosciuto  quale  titolo
abilitante all'esercizio in Italia della professione di medico. 
                               Art. 2 
 
  La sig.ra Cristina-Georgiana Daianu e' autorizzata ad esercitare in
Italia  la  professione  di  medico  previa   iscrizione   all'Ordine
professionale  dei  medici  e  degli   odontoiatri   territorialmente
competente,  che  provvede  ad  accertare  il  possesso,   da   parte
dell'interessata, delle conoscenze  linguistiche  necessarie  per  lo
svolgimento della  professione  ed  informa  questo  Dicastero  della
avvenuta iscrizione. 
  Il presente decreto sara' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Repubblica italiana. 
 
    Roma, 6 luglio 2010 
 
                                      Il direttore generale: Leonardi 
Torna su