vai al Contenuto

Portale Norme & Concorsi Salute

Numero Atti:62704
Ultima Gazzetta Ufficiale del: 22 ottobre 2019 Ultima Modifica: 23 ottobre 2019
servizio rss

Dettaglio atto

Testo aggiornato del decreto legislativo 30 aprile 1992 , n. 285

Testo aggiornato del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, recante il nuovo codice della strada.

(G.U. Serie Generale , n. 67 del 22 marzo 1994)

							 
Art. 117 (a). Limitazioni nella guida 1. (( Al titolare di patente italiana, per i tre anni successivi alla data del conseguimento della patente stessa e comunque prima di aver raggiunto l'eta' di venti anni, )) non e' consentita la guida di motocicli di potenza superiore a 25 kW e/o di potenza specifica, riferita alla tara, superiore a 0,16 kW/kg. 2. (( Al titolare di patente di guida italiana, per i tre anni successivi alla data del conseguimento della patente di categoria )) B, non e' consentita la guida di autoveicoli aventi una potenza specifica, riferita alla tara, superiore a 50 kW/t, o che comunque sviluppino una velocita' massima, accertata in sede di omologazione del tipo, superiore a 150 km/h. 3. Nel regolamento saranno stabilite le modalita' per l'indicazione sulla carta di circolazione dei limiti di cui ai commi 1 e 2. Analogamente sono stabilite norme per i veicoli in circolazione alla data di entrata in vigore del presente codice. (( 4. Le limitazioni alla guida sono automatiche e decorrono dalla )) (( data di superamento dell'esame di cui all'art. 121. Le predette )) (( limitazioni non si applicano nel caso in cui la patente )) (( italiana sia ottenuta per conversione di una patente rilasciata )) (( da uno Stato membro delle Comunita' europee. )) 5. (( Il titolare di patente di guida italiana che, )) nei primi tre anni dal conseguimento della patente, (( e comunque prima di aver raggiunto l'eta' di venti anni, )) circola oltrepassando i limiti di guida di cui al presente articolo e' soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da lire centomila a lire quattrocentomila. La violazione importa la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della validita' della patente da due ad otto mesi, secondo le norme del capo I, sezione II, del titolo VI.
Articoli:
Torna su