vai al Contenuto

Portale Norme & Concorsi Salute

Numero Atti:61309
Ultima Gazzetta Ufficiale del: 23 marzo 2019 Ultima Modifica: 26 marzo 2019
servizio rss

Dettaglio atto

Testo aggiornato del decreto legislativo 30 aprile 1992 , n. 285

Testo aggiornato del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, recante il nuovo codice della strada.

(G.U. Serie Generale , n. 67 del 22 marzo 1994)

							 
Art. 219 (a). Revoca della patente di guida (( 1. Quando, ai sensi del presente codice, e' prevista la revoca )) (( della patente di guida, il provvedimento e' emesso dal prefetto )) (( del luogo di residenza del titolare della patente stessa, nei )) (( casi previsti dall'art. 130, comma 1, e dal prefetto del luogo )) (( della commessa violazione quando la stessa revoca costituisce )) (( sanzione amministrativa accessoria. )) )) 2. L'organo, l'ufficio o comando, che accerta l'esistenza di una delle condizioni per le quali la legge prevede la sanzione della revoca della patente, ne da', entro i cinque giorni successivi, comunicazione al prefetto indicato nel comma 1. Questi, previo accertamento delle condizioni predette, emette l'ordinanza di revoca della patente, con l'intimazione all'intestatario di consegnarla, entro cinque giorni dalla notifica dell'ordinanza stessa, alla prefettura. Dell'ordinanza si da' comunicazione all'ufficio competente della Direzione generale della M.C.T.C.. 3. Avverso il provvedimento di revoca e' ammesso ricorso al Ministro dei trasporti, entro venti giorni dalla comunicazione dell'ordinanza di cui al comma 2. Il Ministro decide nei sessanta giorni successivi. Se il ricorso e' accolto, il provvedimento stesso e' revocato e la patente e' restituita all'interessato; la restituzione e' comunicata al competente ufficio della Direzione generale della M.C.T.C..
Articoli:
Torna su