vai al Contenuto

Portale Norme & Concorsi Salute

Numero Atti:62100
Ultima Gazzetta Ufficiale del: 15 luglio 2019 Ultima Modifica: 16 luglio 2019
servizio rss

Dettaglio atto

Ministero della Salute

Decreto 29 gennaio 2013

Rilevazione dei dati del personale delle strutture di ricovero equiparate alle pubbliche e delle case di cura private. (13A01316)

(G.U. Serie Generale , n. 39 del 15 febbraio 2013)

 
 
 
                      IL MINISTRO DELLA SALUTE 
 
  Visto il decreto del  Presidente  del  Consiglio  dei  Ministri  17
maggio 1984, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 5  giugno  1984,  n.
153, recante «Atto di indirizzo e coordinamento per la disciplina dei
flussi  informativi  sull'attivita'  gestionale  ed  economica  delle
Unita' sanitarie locali sia nei confronti  delle  regioni  che  dello
Stato», che  dispone  che  il  Ministro  della  salute,  con  proprio
decreto, adegua la disciplina  dei  relativi  flussi  informativi  in
relazione  allo  sviluppo   di   ulteriori   fabbisogni   informativi
dell'Amministrazione  centrale  per  finalita'  di  programmazione  e
controllo; 
  Visto il decreto legislativo  6  settembre  1989,  n.  322  recante
«Norme sul Sistema  statistico  nazionale  e  sulla  riorganizzazione
dell'Istituto nazionale di statistica, ai sensi  dell'art.  24  della
legge 23 agosto 1988, n. 400», che, all'art. 7,  definisce  l'obbligo
di fornire dati statistici per le rilevazioni previste dal  programma
statistico nazionale, anche per i soggetti privati; 
  Visto il decreto del  Ministro  della  sanita'  23  dicembre  1996,
pubblicato  nella  Gazzetta  Ufficiale  28  gennaio  1997,   n.   22,
concernente «Modelli di  rilevazione  dei  flussi  informativi  sulle
attivita' gestionali ed economiche delle aziende sanitarie  locali  e
delle aziende ospedaliere»; 
  Visto il  decreto  del  Ministro  della  salute  5  dicembre  2006,
pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 27 gennaio 2007, n.  22,  recante
«Variazione dei modelli  di  rilevazione  dei  dati  delle  attivita'
gestionali delle strutture sanitarie»; 
  Visto  l'art.  6  dell'Accordo  quadro  sancito  dalla   Conferenza
permanente tra lo Stato, le regioni e le province autonome di  Trento
e di Bolzano  nella  seduta  del  22  febbraio  2001  (Rep.  atti  n.
1158/2001), dove il Ministro della sanita', le regioni e le  province
autonome hanno convenuto che le funzioni di indirizzo,  coordinamento
e controllo del piano di azione coordinato per lo sviluppo del  Nuovo
sistema informativo sanitario (NSIS) siano esercitate  congiuntamente
attraverso un organismo denominato Cabina di Regia; 
  Visto il decreto del Ministro della salute 14 giugno 2002,  con  il
quale e' stata istituita la Cabina di Regia per lo sviluppo del Nuovo
sistema informativo sanitario nazionale (NSIS); 
  Vista l'intesa sancita dalla Conferenza permanente tra lo Stato, le
regioni e le province autonome di Trento e di  Bolzano  nella  seduta
del 23 marzo 2005 (Rep. Atti n. 2271/2005), in  attuazione  dell'art.
1, commi 173 e 180 della legge 30 dicembre 2004,  n.  311,  la  quale
all'art. 3 dispone che: 
    per le misure  di  qualita',  efficienza  ed  appropriatezza  del
Servizio sanitario nazionale, come indicato al comma 1, ci si  avvale
del  Nuovo  sistema  informativo  sanitario,  istituito   presso   il
Ministero della salute; 
    la definizione e il continuo adeguamento nel tempo dei  contenuti
informativi e delle modalita'  di  alimentazione  del  Nuovo  sistema
informativo sanitario (NSIS), come indicato al comma 5, sono affidati
alla Cabina di Regia e vengono recepiti dal  Ministero  della  salute
con  propri  decreti  attuativi,  compresi   i   flussi   informativi
finalizzati alla verifica degli standard qualitativi  e  quantitativi
dei Livelli essenziali di assistenza; 
    il conferimento dei dati al Sistema informativo  sanitario,  come
indicato al comma 6, e'  ricompreso  tra  gli  adempimenti  cui  sono
tenute le regioni per l'accesso al finanziamento integrativo a carico
dello Stato di cui all'art. 1, comma  164  della  legge  30  dicembre
2004, n. 311; 
  Vista l'intesa sancita dalla Conferenza permanente tra lo Stato, le
regioni e le province autonome di Trento e di  Bolzano  nella  seduta
del 3 dicembre 2009 (Rep. Atti  n.  243/2009)  concernente  il  Nuovo
Patto per la salute 2010-2012 che stabilisce: 
    all'art. 4, ai fini dell'accesso al finanziamento integrativo del
Servizio sanitario nazionale, costituiscono adempimento regionale gli
adempimenti derivanti dalla legislazione vigente e  quelli  derivanti
dagli accordi e dalle intese intervenute tra lo Stato, le  regioni  e
le province autonome di Trento e di Bolzano; 
    all'art. 17 una proroga dei compiti e  della  composizione  della
cabina di regia del Nuovo sistema informativo sanitario  (NSIS)  fino
alla stipula del nuovo accordo di riadeguamento della composizione  e
delle modalita' di funzionamento della stessa; 
  Visto il decreto legislativo 30 marzo 2001 n.  165  recante  «Norme
generali  sull'ordinamento   del   lavoro   alle   dipendenze   delle
amministrazioni pubbliche», ed in particolare il Titolo V concernente
il controllo della spesa; 
  Considerato che, per quanto attiene il personale delle strutture di
ricovero equiparate alle pubbliche  e  delle  case  di  cura  private
(accreditate e non accreditate), i dati sono rilevati nell'ambito del
Nuovo sistema  informativo  sanitario  del  Ministero  della  salute,
attraverso il modello HSP.16, di cui ai citati decreti  del  Ministro
della sanita' 23 dicembre 1996 e del Ministro della salute 5 dicembre
2006; 
  Considerato che, per quanto attiene il personale degli enti e delle
aziende del  Servizio  sanitario  nazionale,  i  dati  sono  rilevati
dall'Ispettorato generale per gli ordinamenti  del  personale  (IGOP)
del Dipartimento della ragioneria generale dello Stato, attraverso il
Sistema conoscitivo del personale  dipendente  delle  amministrazioni
pubbliche (sistema informativo SICO), secondo modalita' e termini  di
invio  stabiliti  nella  circolare   al   Conto   annuale,   adottata
annualmente dal Dipartimento della ragioneria generale  dello  Stato,
ai sensi del Titolo V del decreto legislativo 30 marzo 2001 n. 165; 
  Considerato che, ai fini delle statistiche comunitarie  in  materia
di sanita' pubblica e di salute e sicurezza sul luogo di  lavoro,  ai
sensi del Regolamento (CE) n. 1338/2008 del Parlamento europeo e  del
Consiglio del 16 dicembre 2008, e' essenziale che la distinzione  per
genere (uomini/donne), gia' disponibile  per  i  dati  del  personale
delle aziende e degli enti del Servizio  sanitario  nazionale,  venga
rilevata anche per il personale che opera nelle strutture di ricovero
equiparate alle pubbliche e nelle case di cura private (accreditate e
non accreditate), in modo da omogeneizzare  i  contenuti  informativi
rilevati per le strutture pubbliche e per  quelle  private  e  tenere
conto dell'impatto del genere non  soltanto  sulla  salute  ma  anche
sulla sicurezza sui luoghi di lavoro; 
  Visto il Protocollo di intesa  tra  il  Ministro  del  tesoro,  del
bilancio e della programmazione economica e il Ministro della sanita'
in materia di flussi informativi sanitari del 9 dicembre 1998, con il
quale e' stata definita l'integrazione fra i sistemi informativi  dei
due  Ministeri  in  materia  di  personale  e  fissate  le  modalita'
operative di acquisizione e trasferimento dei relativi dati; 
  Visto il Protocollo di intesa tra il Ministero della  salute  e  il
Ministero dell'economia e delle finanze dell'11 marzo  2011,  con  il
quale sono state aggiornate le modalita' operative di  attuazione  di
quanto previsto dal Protocollo di intesa del 9 dicembre 1998  per  la
trasmissione dei flussi informativi riguardanti il Conto annuale,  la
Relazione allegata ed il Monitoraggio trimestrale degli enti e  delle
aziende del Servizio sanitario nazionale; 
  Tenuto conto che, al fine di semplificare  le  modalita'  operative
della rilevazione dei dati del personale del  settore  sanitario,  la
Direzione generale del sistema informativo e statistico sanitario  ha
condotto,  in  collaborazione  con  l'Ispettorato  generale  per  gli
ordinamenti del personale (IGOP) del  Dipartimento  della  ragioneria
generale dello Stato e con i rappresentanti delle regioni,  attivita'
volte ad individuare un'unica infrastruttura per  l'acquisizione  sia
dei dati raccolti attraverso il sistema  informativo  SICO,  sia  dei
dati rilevati attraverso il modello HSP.16; 
  Preso  atto  che,  al  termine  delle  suddette   attivita',   tale
infrastruttura e'  stata  individuata  nel  Sistema  conoscitivo  del
personale  dipendente  delle   amministrazioni   pubbliche   (sistema
informativo SICO), al  fine  di  rispondere  in  modo  ottimale  alle
esigenze istituzionali delle amministrazioni ccentrali, rregionali  e
aaziendali; 
  Ritenuto pertanto necessario che, a decorrere  dall'anno  2013,  la
rilevazione  dei  dati  relativi  al  personale  delle  strutture  di
ricovero equiparate alle pubbliche  e  delle  case  di  cura  private
(accreditate e non  accreditate),  gia'  effettuata  con  il  modello
HSP.16, di cui ai  citati  decreti  del  Ministro  della  sanita'  23
dicembre 1996 e del Ministro della  salute  5  dicembre  2006,  venga
effettuata  attraverso  un   nuovo   modello   di   rilevazione,   in
sostituzione del suddetto modello HSP.16, e che la  trasmissione  dei
dati, comprensivi anche della distinzione di  genere  (uomini/donne),
venga effettuata, da parte degli enti tenuti all'invio,  direttamente
all'Ispettorato generale per gli ordinamenti del personale (IGOP) del
Dipartimento della  ragioneria  generale  dello  Stato,  mediante  il
sistema informativo SICO, secondo le modalita' e i termini  stabiliti
nella  circolare  al  Conto   annuale,   adottata   annualmente   dal
Dipartimento della ragioneria generale  dello  Stato,  ai  sensi  del
Titolo V del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165; 
  Tenuto conto che il sistema informativo SICO del Dipartimento della
ragioneria  generale  dello  Stato  trasmettera'  al  Nuovo   sistema
informativo sanitario (NSIS) del Ministero della salute i dati  cosi'
raccolti, come gia' avviene per il personale dipendente del  Servizio
sanitario nazionale ai sensi del citato Protocollo di intesa  tra  il
Ministero della salute il Ministero  dell'economia  e  delle  finanze
dell'11 marzo 2011,  al  fine  di  rendere  disponibili  i  contenuti
informativi relativi al  personale  che  opera  nelle  strutture  del
Servizio sanitario nazionale e nelle strutture private accreditate  o
comunque autorizzate all'attivita' di assistenza sanitaria, necessari
alle  specifiche   esigenze   di   monitoraggio   dell'efficienza   e
dell'appropriatezza allocativa del fattore produttivo personale e  di
valutazione del fabbisogno delle professioni sanitarie da  parte  del
Ministero della salute; 
  Acquisito il  parere  della  Cabina  di  Regia  del  Nuovo  sistema
informativo sanitario nel corso della seduta del 28 novembre 2012; 
 
                              Decreta: 
 
                               Art. 1 
 
Rilevazione dei  dati  del  personale  delle  strutture  di  ricovero
  equiparate alle pubbliche e delle case di cura private. 
  1. A decorrere dall'anno 2013 il modello HSP.16 di rilevazione  dei
dati del  personale  delle  strutture  di  ricovero  equiparate  alle
pubbliche  e  delle  case  di  cura  private   (accreditate   e   non
accreditate), di  cui  al  decreto  del  Ministro  della  sanita'  23
dicembre 1996 e al decreto del Ministro della salute 5 dicembre 2006,
e' sostituito dal modello di rilevazione di cui all'allegato  1,  che
costituisce parte integrante del presente decreto. La rilevazione dei
dati comprende anche le informazioni  relative  alla  distinzione  di
genere (uomini/donne). Le regioni e le province autonome di Trento  e
di  Bolzano  adottano,   in   funzione   delle   specifiche   realta'
organizzative, le  necessarie  disposizioni  per  assicurare  che  la
rilevazione dei suddetti dati avvenga attraverso il nuovo modello  di
rilevazione. 
  2. Al fine di semplificare le modalita' operative della rilevazione
dei dati del personale del settore sanitario, a  decorrere  dall'anno
2013, la trasmissione dei dati del modello di rilevazione di  cui  al
comma  1  e'  effettuata,  da  parte  degli  enti  tenuti  all'invio,
direttamente  all'Ispettorato  generale  per  gli   ordinamenti   del
personale (IGOP) del Dipartimento  della  ragioneria  generale  dello
Stato, mediante il Sistema conoscitivo del personale dipendente delle
amministrazioni pubbliche (sistema informativo SICO). Le modalita'  e
i termini di invio sono stabiliti nella circolare relativa  al  Conto
annuale,  adottata  annualmente  dal  Dipartimento  della  ragioneria
generale dello Stato, ai sensi del Titolo V del  decreto  legislativo
30 marzo 2001, n. 165. 
  3.  Il  sistema  informativo  SICO,  a  decorrere  dall'anno  2013,
trasmette al Nuovo sistema informativo sanitario (NSIS) del Ministero
della salute, i dati di cui al comma 1, secondo le medesime modalita'
utilizzate per i dati del personale dipendente del Servizio sanitario
nazionale, ai sensi del Protocollo di intesa tra il  Ministero  della
salute - Dipartimento della qualita' e il Ministero  dell'economia  e
della finanze - Dipartimento della ragioneria  generale  dello  Stato
del 11 marzo 2011, al fine di rendere disponibili al Ministero  della
salute i contenuti informativi relativi al personale che opera  nelle
strutture del Servizio sanitario nazionale e nelle strutture  private
accreditate  o  comunque  autorizzate  all'attivita'  di   assistenza
sanitaria, necessari  per  le  specifiche  esigenze  di  monitoraggio
dell'efficienza  e   dell'appropriatezza   allocativa   del   fattore
produttivo  personale  e  di   valutazione   del   fabbisogno   delle
professioni sanitarie da parte del Ministero della salute. 
                               Art. 2 
 
 
                       Ritardi ed inadempienze 
 
  1. Il conferimento  dei  dati  del  personale  delle  strutture  di
ricovero equiparate alle pubbliche e delle case di cura  private,  e'
ricompreso tra  i  lavori  del  Programma  statistico  nazionale  che
prevedono l'obbligo di risposta da parte  dei  soggetti  privati,  ai
sensi dell'art. 7 del decreto legislativo 6 settembre 1989,  n.  322,
nonche' tra gli adempimenti cui sono tenute le regioni per  l'accesso
al finanziamento integrativo a carico  dello  Stato,  come  stabilito
nell'Intesa sancita dalla Conferenza  permanente  tra  lo  Stato,  le
regioni e le province autonome di Trento e di  Bolzano  il  23  marzo
2005. 
  Il presente decreto e' pubblicato nella  Gazzetta  Ufficiale  della
Repubblica italiana. 
    Roma, 29 gennaio 2013 
 
                                                Il Ministro: Balduzzi 
                                                           Allegato 1 
 
 Nuovo Modello di rilevazione dei dati del personale delle strutture 
 di ricovero equiparate alle pubbliche e delle case di cura private 
 
              Parte di provvedimento in formato grafico 
Torna su