vai al Contenuto

Portale Norme & Concorsi Salute

Numero Atti:57424
Ultima Gazzetta Ufficiale del: 16 novembre 2017 Ultima Modifica: 17 novembre 2017
servizio rss

Dettaglio atto

Ministero della Salute

Comunicato 02 agosto 2017

Regolamento di esecuzione (UE) n. 753/2017 della Commissione di rinnovo approvazione della sostanza attiva «Cialofop Butile» in conformità al regolamento (CE) n. 1107/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo all'immissione sul mercato dei prodotti fitosanitari e che modifica l'allegato del regolamento di esecuzione (UE) n. 540/2011 della Commissione. (17A05306)

(G.U. Serie Generale , n. 179 del 02 agosto 2017)

							 
Secondo quanto indicato nella parte A dell'allegato del regolamento (UE) n. 540/2011, il 30 giugno 2017 scade il periodo di approvazione della sostanza attiva cialofop butile. Per tale sostanza attiva, entro i termini e secondo le modalita' previste all'art. 4 del regolamento (UE) n. 1141/2010 della Commissione, e' stata presentata una domanda di rinnovo ritenuta completa dallo Stato membro relatore che ha redatto una relazione di valutazione, trasmessa sia all'EFSA (Autorita' europea per la sicurezza alimentare) che alla Commissione europea. L'EFSA ha successivamente comunicato alla Commissione europea le sue conclusioni confermando che la sostanza attiva cialofop butile soddisfa i criteri di approvazione di cui all'art. 4 del reg. (CE) n. 1107/2009. La Commissione europea, sulla base di dette conclusioni, ha presentato al Comitato permanente per le piante, gli animali, gli alimenti ed i mangimi il progetto di rapporto di riesame per la sostanza attiva in questione. Il rinnovo dell'approvazione della sostanza attiva cialofop butile e' confermato fino al 30 giugno 2032, alle condizioni riportate nell'allegato I e II del reg. (UE) n. 753/2017. Per la procedura relativa al rinnovo dell'autorizzazione dei relativi prodotti fitosanitari si rimanda all'art. 43, del reg. (CE) n. 1107/2009 che prevede la presentazione, da parte del titolare di ciascun prodotto fitosanitario autorizzato che s'intende sostenere, dell'istanza corredata dalla tariffa e dalle informazioni di cui al paragrafo 2, del suddetto art. 43, entro tre mesi dal rinnovo della sostanza attiva in questione. Cio' premesso, al fine di assicurare la continuita' delle registrazioni (commercializzazione ed impiego), nelle more della procedura di adeguamento, le autorizzazioni dei prodotti fitosanitari contenenti la sostanza attiva cialofop butile, come riportato nella Banca dati, sono prorogate fino al 30 giugno 2032, fermo restando l'esito della presentazione delle istanze, nei termini sopra riportati ed il successivo esito della valutazione. E' fatto, comunque, salvo ogni eventuale e successivo adempimento ed adeguamento delle condizioni di autorizzazione dei prodotti fitosanitari, anche in conformita' a provvedimenti comunitari e ulteriori disposizioni riguardanti le sostanze attive componenti i singoli prodotti fitosanitari. Il presente comunicato sara' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana e avra' valore di notifica alle Imprese interessate. Sara' inoltre reso disponibile sul portale del Ministero www.salute.gov.it nell'area dedicata ai prodotti fitosanitari. I dati relativi ai prodotti fitosanitari oggetto della proroga sono disponibili nella sezione «Banca Dati» dell'area dedicata ai prodotti fitosanitari del portale www.salute.gov.it
Torna su