vai al Contenuto

Portale Norme & Concorsi Salute

...

Numero Atti: 65014

Ultima Gazzetta Ufficiale del: 03 agosto 2020

Ultima Modifica: 05 agosto 2020

servizio rss

Dettaglio atto

torna ai risultati STAMPA STAMPA

Ministero della Salute

Decreto 25 aprile 2020

Conferma parziale del riconoscimento del carattere scientifico dell'IRCCS «Istituti clinici scientifici Maugeri S.p.a. SB», nella disciplina di «medicina del lavoro e della riabilitazione». (20A02838)

(G.U. Serie Generale , n. 136 del 28 maggio 2020)

										 
IL MINISTRO DELLA SALUTE Visto il decreto legislativo 16 ottobre 2003, n. 288, e successive modificazioni, concernente il riordino della disciplina degli Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico (IRCCS) e, in particolare, l'art. 13, che stabilisce i requisiti necessari ai fini del riconoscimento del carattere scientifico dei medesimi istituti; Visto, altresi', l'art. 15 del citato decreto legislativo n. 288 del 2003, il quale stabilisce che ogni due anni le Fondazioni IRCCS, gli IRCCS non trasformati e quelli privati inviano al Ministero della salute i dati aggiornati circa il possesso dei requisiti di cui al suddetto art. 13, nonche' la documentazione necessaria ai fini della conferma e che sulla base della sussistenza dei requisiti prescritti il Ministro della salute, d'intesa con il Presidente della regione interessata, conferma o revoca il riconoscimento; Visto il decreto del Ministro della salute 14 marzo 2013 e, in particolare, l'art. 2, comma 1, come modificato dal decreto del Ministro della salute 5 febbraio 2015, che individua la documentazione necessaria per la conferma del riconoscimento del carattere scientifico degli IRCCS, ai sensi dell'art. 14, comma 1 del richiamato decreto legislativo; Visto il decreto del Ministro della salute 29 settembre 2016, adottato d'intesa con il Presidente della Regione Lombardia, con il quale e' stato confermato il carattere scientifico per la disciplina «Medicina del lavoro e della riabilitazione, dell'IRCCS di diritto privato», «Fondazione Salvatore Maugeri - Clinica del lavoro e della riabilitazione» per le sedi di Pavia, via S. Maugeri 10 - sede legale - e via Boezio 28, di Milano via Camaldoli, di Montescano (PV) via per Montescano, di Lissone (MB) via Monsignor Bernasconi 16, di Tradate (VA) via Roncaccio 16, di Castel Goffredo (MN) via Ospedale 36, di Lumezzane (BS) via Mazzini 129, di Telese Terme (BN) via Bagni Vecchi 1, di Veruno (NO) via per Revislate 13 e di Cassano delle Murge (BA) via per Mercadante Km 2; Visto il decreto del Ministro della salute 29 settembre 2016, adottato d'intesa con il Presidente della Regione Lombardia, con il quale e' stato trasferito, con decorrenza dal 1° ottobre 2016, il carattere scientifico riconosciuto alla «Fondazione Salvatore Maugeri - Clinica del lavoro e della riabilitazione» alla societa' benefit «Istituti clinici scientifici Maugeri» S.p.a. S.B. per le citate sedi; Vista la nota del 18 ottobre 2018 con la quale la societa' benefit «Istituti clinici scientifici Maugeri» S.p.a. S.B. ha trasmesso a questo Ministero la documentazione necessaria ai fini della conferma del riconoscimento quale Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico per la disciplina «Medicina del lavoro e della riabilitazione», per le sedi di Pavia, via S. Maugeri 10 - sede legale - e via Boezio 28, di Milano via Camaldoli, di Montescano (PV) via per Montescano, di Lissone (MB) via Monsignor Bernasconi 16, di Tradate (VA) via Roncaccio 16, di Castel Goffredo (MN) via Ospedale 36, di Lumezzane (BS) via Mazzini 129, di Telese Terme (BN) via Bagni Vecchi 1, di Veruno (NO) via per Revislate 13 e di Cassano delle Murge (BA) via per Mercadante Km 2; Vista la relazione riguardante le site-visit effettuate presso il citato Istituto in data 14 e 15 marzo 2019, 6 e 7 giugno 2019, 15 e 16 luglio 2019 dagli esperti della commissione di valutazione nominata con decreto del direttore generale della ricerca e dell'innovazione in sanita' 6 febbraio 2019 cosi' come modificato dal D.D. 12 febbraio 2019; Considerato, in particolare, che la suddetta commissione relativamente alle sedi di Pavia, via Boezio, e di Lissone, ha ritenuto che non sussistano i requisiti per la conferma del carattere scientifico atteso che per quanto riguarda la sede di Pavia, via Boezio, la rispettiva produzione scientifica non consente di contribuire ne' per quantita' ne' per qualita' all'attivita' di ricerca svolta nel suo complesso dall'IRCCS Maugeri e relativamente alla sede di Lissone (MB) la permanenza, a distanza di due anni dalla precedente site visit, dei medesimi elementi critici concernenti la modesta produzione scientifica gia' rilevati dalla precedente commissione, non consente la conferma del carattere scientifico; Vista la nota prot. n. 4837 del 31 ottobre 2019 con la quale la Direzione generale della ricerca e dell'innovazione in sanita' del Ministero della salute ha comunicato agli Istituti clinici scientifici Maugeri S.p.a. SB ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 10-bis della legge n. 241/1990 e successive modificazioni ed integrazioni che avrebbe proceduto coerentemente con gli esiti dell'istruttoria alla conferma del carattere scientifico dell'IRCCS ICS ad eccezione delle sedi di Pavia, via Boezio, e di Lissone; Vista la nota dell'8 novembre 2019, con la quale l'IRCCS Istituti clinici scientifici Maugeri S.p.a. SB ha fornito le proprie controdeduzioni richiedendo, nel contempo, la conferma del carattere scientifico delle sedi di Pavia, via Boezio, e di Lissone quali sedi distaccate la prima dell'Istituto di Pavia, via Maugeri, e la seconda dell'Istituto di Milano, via Camaldoli; Ritenuto di non accogliere le osservazioni degli Istituti clinici scientifici Maugeri S.p.a. SB volte a ricomprendere le sedi di Pavia, via Boezio, e di Lissone nella presente conferma del carattere scientifico, considerato che, ai sensi dell'art. 13 del citato decreto legislativo n. 288 del 2003, il riconoscimento del carattere scientifico, oltre alla sede principale, puo' essere esteso ai soli presidi di un IRCCS nei quali venga svolta una documentata attivita' scientifica di rilievo; Vista la nota del 23 gennaio 2020 con cui l'IRCCS Istituti clinici scientifici Maugeri S.p.a. SB ha comunicato l'avvenuto trasferimento della sede di Cassano delle Murge (BA) a Bari in via Generale Bellomo 73, sede oggetto di sopralluogo da parte della commissione di valutazione della conferma del carattere scientifico che aveva apprezzato l'investimento in atto per la costruzione del nuovo ospedale dove trasferire la sede di Cassano delle Murge; Accertata la sussistenza dei requisiti previsti dall'art. 13, comma 3, lettere da a) ad h) del decreto legislativo 16 ottobre 2003, n. 288 e successive modificazioni, relativamente alle sedi di Pavia, via S. Maugeri 10 - sede legale -, di Milano, via Camaldoli, di Montescano (PV), via per Montescano, di Tradate (VA) via Roncaccio 16, di Castel Goffredo (MN) via Ospedale 36, di Lumezzane (BS) via Mazzini 129, di Telese Terme (BN) via Bagni Vecchi 1, di Veruno (NO) via per Revislate 13 e di Bari via Generale Bellomo 73; Ritenuto di condividere il parere espresso dalla suddetta commissione relativamente alle sedi di Pavia, via Boezio, e di Lissone, circa la non sussistenza dei requisiti per la conferma del carattere scientifico delle medesime; Vista la nota prot. A1.2020.0123876 del 9 aprile 2020 con la quale il Presidente della Regione Lombardia ha espresso la propria intesa ai fini dell'adozione del provvedimento di conferma del riconoscimento per le predette sedi; Decreta: Art. 1 1. E' confermato il riconoscimento del carattere scientifico dell'IRCCS di diritto privato Istituti clinici scientifici Maugeri S.p.a. SB nella disciplina «Medicina del lavoro e della riabilitazione» per le sedi di Pavia, via S. Maugeri 10 - sede legale -, di Milano via Camaldoli, di Montescano (PV) via per Montescano, di Tradate (VA) via Roncaccio 16, di Castel Goffredo (MN) via Ospedale 36, di Lumezzane (BS) via Mazzini 129, di Telese Terme (BN) via Bagni Vecchi 1, di Veruno (NO) via per Revislate 13 e di Bari via Generale Bellomo 73. 2. Il riconoscimento e' soggetto a revisione, ai sensi dell'art. 15 del decreto legislativo 16 ottobre 2003 n. 288, all'esito dell'invio dei dati aggiornati circa il possesso dei requisiti e della documentazione necessaria ai fini della conferma. Roma, 25 aprile 2020 Il Ministro: Speranza