www.salute.gov.it

Normativa Sanitaria - NEWSLETTER del 30/04/2012

In evidenza

27/04/2012 - Vendita dei medicinali previsti dall'articolo 8, comma 10, lettera c), della legge 24 dicembre 1993, n. 537

Nella G.U. n. 97 del 26/4/2012 e' pubblicato il decreto 18 aprile 2012 recante: Attuazione delle disposizioni dell'articolo 32, comma 1, del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214, sulla vendita dei medicinali previsti dall'articolo 8, comma 10, lettera c), della legge 24 dicembre 1993, n. 537.
Il decreto individua, come richiesto dal legislatore, i medicinali che dovranno continuare ad essere venduti su ricetta medica e che, pertanto, i cittadini potranno trovare solo nelle farmacie. La maggior parte di questi farmaci appartiene alle quattro categorie di medicinali per le quali è stato lo stesso decreto-legge ad escludere la possibilità del passaggio alla vendita senza ricetta: si tratta dei medicinali stupefacenti, degli iniettabili, dei medicinali del sistema endocrino e di tutti i medicinali per i quali è previsto il più rigoroso regime della vendita dietro presentazione di ricetta medica da rinnovare volta per volta.

26/04/2012 - Requisiti strutturali, tecnologici ed organizzativi e ambiti di attivita' su cui sono assicurate le funzioni di farmacovigilanza, relativi agli esercizi commerciali

Nella G.U. n. 95 del 23/4/2012 e' pubblicato il decreto 9 marzo 2012 recante: Requisiti strutturali, tecnologici ed organizzativi e ambiti di attivita' su cui sono assicurate le funzioni di farmacovigilanza, relativi agli esercizi commerciali di cui all'articolo 5, comma 1, del decreto-legge 4 luglio 2006, n. 223, convertito, con modificazioni, dalla legge 4 agosto 2006, n. 248.

Le altre norme della settimana

Rubriche

Medicinali e dispositivi veterinari

Il Ministero nella settimana ha emanato 9 Decreti di autorizzazione all'immissione in commercio di medicinali ad uso veterinario

Prodotti fitosanitari

Il Ministero nella settimana ha emanato 4 Decreti dirigenziali per l'adeguamento dei prodotti fitosanitari ai nuovi limiti massimi di residui previsti dal Regolamento (CE) 396/2000